Philipp Plein a Milano Moda Donna primavera-estate 2017 porta la sua Alice in Ghettoland

Philipp Plein ha chiuso la prima giornata di sfilate di Milano Moda Donna per la primavera-estate 2017.

Philipp Plein porta in passerella a Milano Moda Donna per la primavera-estate 2017 la sua Alice in Ghettoland, tra funghi magici, camion gelato, giostre giganti e un giardiniere niente male che fa da sfondo alle modelle che hanno sfilato per il brand, a chiusura della prima giornata di passerelle milanesi. Lo stile è decisamente da street style, molto hip hop, a tratti ricorda l’opulenza degli anni Novanta, tra catene, luccichini e mise bizzarre.

Il corpo della donna è spesso in mostra con aperture, spacchi, scollature, ma è anche esaltato da linee stretch, da dettagli in lurex, da particolari sparkling. Le donne di Philipp Plein sono forti, potenti, amano comandare e non sono certo delle casalinghe disperate. Lo stilista ha presentato così la sua ultima collezione a Milano, dal momento che a febbraio entrerà a far parte del calendario di New York: un finale con il botto, che di sicuro non dimenticheremo…

[progressbar title=”Eleganza” percentage=”no” value=”6″]

[progressbar title=”Originalità” percentage=”no” value=”6″]

[progressbar title=”Tavolozza di Colori” percentage=”no” value=”7″]

[progressbar title=”Sensualità” percentage=”no” value=”7″]

[progressbar title=”Vestibilità e taglio” percentage=”no” value=”6″]

Foto | Facebook

I Video di Fashionblog

Victoria Beckham AW13 Catwalk Show I GRAZIA

Ultime notizie su Moda primavera-estate

Tutto su Moda primavera-estate →