Moda uomo 2018: Thom Browne immagina un gentleman in gonna e tacchi

Gonna e tacchi per l'uomo vestito da Thom Browne per la primavera estate 2018

Thom Browne, lo sappiamo, o lo si ama o lo si odia. Certamente non passa inosservato, visto che le sue collezioni sono perennemente sopra le righe, con dettagli che proprio non possono non notarsi. Per la primavera estate 2018 però si va un po' oltre, andando a stravolgere l'intero concetto di moda uomo, facendolo oltrepassare il limbo dell'unisex, negli ultimi anni sempre più pieno, per sfociare nel femminile, sic et simpliciter.

Il gentleman del marchio si presenta infatti come una donna manager, in perfetto gessato, con gonna e tacchi alti. In poche parole il fashion designer ha voluto combinare e scombinare un classico degli ultimi 30 anni, la signora in carriera che veste come un uomo senza dimenticare, in fondo in fondo, il suo genere.

Thom Browne ruba al guardaroba della lady dirigenziale i suoi capi iconici, come la gonna longuette o la giacca a campana e li usa per vestire il suo gentiluomo. Il risultato è divertente, poco portabile, come la maggior parte dei pezzi delle collezioni del marchio, ma senza dubbio piacevole da guardare. Un bel passatempo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail