Fendi Haute Fourrure autunno inverno 2017 2018: la fioritura in technicolor, sfilano Kendall Jenner e Bella Hadid

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Haute Couture la collezione Fendi Haute Fourrure autunno inverno 2017 2018, un concentrato di fiori, colori, trasparenze e technicolor. Scopri tutti i look su Fashionblog

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Haute Couture la collezione Fendi Haute Fourrure autunno inverno 2017 2018, un concentrato di fiori, colori, trasparenze e technicolor. In passerella sfilano Kendall Jenner e Bella Hadid, mentre in prima fila siede Sofia Coppola, l'attrice francese Isabelle Huppert, Delfina Delettrez Fendi e Leonetta Luciano Fendi, figlie di Silvia Venturini Fendi, quarta generazione della famiglia, gli influencer ed amici della Maison Chiara Ferragni, Olivia Palermo, Sofia Sanchez de Betak, Caroline Vreeland e molti altri. La nuova collezione firmata da Karl Lagerfeld è letteralmente una fioritura in technicolor di visone e zibellino: l'incredibile effetto tridimensionale della pelliccia floreale.

I fiori e i colori sono i protagonisti del fashion show, la silhouette è estremamente raffinata e i dettagli dei fiori che si fanno decorazione macro o mini su abiti dalle trasparenze botticelliane sono semplicemente deliziosi. Tutta la maestria e il savoir faire della maison romana emerge nella potenza del colore e nella cura del dettaglio. Cappotti, piccole cappe e abiti mantello in rosso brillante o terra di Siena con fiori viola a contrasto, il turchese con fiori oversize, papaveri e meravigliosi cappotti punteggiati in multicolor. La collezione Haute Fourrure è un inno alla gioia.

La Collezione FENDI Haute Fourrure sboccia in un giardino incantato, dove - dalla primavera simbolista all'inverno ultraterreno - germogliano fiori esotici in perfetta sinergia con le magnifiche ed inedite lavorazioni dei capi. Le delicate ali di tessuto che formano la silhouette, schiudono come preziosi petali, cappotti e abiti in pelliccia che avvolgono le spalle e cadono in code di sirena. Trionfano i motivi cuoriformi, che impreziosiscono le morbide cappe, i bordi delle maniche e i petali delle gonne.

L'iris, la margherita, il crocus e il sensuale papavero, prendono vita nell'intarsio tridimensionale in pelliccia di lince e zibellino, intessuti in jacquard metallici e in preziosi merletti in pelle. Le tecniche innovative della Maison creano nuove tradizioni: il visone si trasforma per creare un elegante ed inedito pizzo che decora colletti e polsini, mettendo in risalto lo zibellino tinto e l'agnello di Persia dalle tonalità pastello.

In seguito, a ricreare capi dalle incredibili lavorazioni, il visone viene intagliato in minuscoli confetti “pixel”, formando migliaia di dischi cuciti sull'organza di seta. Motivi post-impressionisti dipinti a mano creano morbidi paesaggi sul visone rasato e sulla seta diafana, impreziositi da piume, ricami dorati e fili di visone intrecciati nel tessuto. Le inedite borse, simili a bouquet, sono decorate da foglie in pelle e in pelliccia, mentre le scarpe in suede a punta sono impreziosite da fiori a grandezza naturale e si chiudono con una delicata catena alla caviglia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail