Nike: le nuove running shoes Air Mariah Flyknit, le foto

Un modello storico del 1981, le Air Mariah Nike torna con una nuova silhouette e tecnologi moderne. Nike espande la sua offerta di sneaker da running. Con le Air Mariah Flyknit. Scopri di più qui su Fashionblog.

Un modello storico del 1981, le Air Mariah Nike torna con una nuova silhouette e tecnologi moderne. Nike espande la sua offerta di sneaker da running. Con le Air Mariah Flyknit.

Questa scarpa è stata disegnata per corridori da strada esperti. La sneaker presentava la tecnologia di ammortizzazione Air, la più avanzata dell’epoca. Ed era solamente la seconda sneaker al mondo ad averla (dopo la Air Tailwind del 1979). Per queste nuove racer - chiamate inizialmente Curved Air Racer - la Air-sole presente su tutta la pianta del piede era dotata anche di una serie di cuscinetti a pressione calibrata che ottimizzavano la performance durante la gara. Prima del lancio sul mercato, la sneaker ha cambiato il nome diventando Air Mariah (alcuni dicono che sia un omaggio al vento). Questo modello è stato rilanciato ufficialmente nel 1988. Sono state reintrodotte con il loro tipico colore (bianco, blu e infrared) e hanno dato il via al periodo che ha portato l’ammortizzazione della suola a un altro livello, includendo due uscite nel 1991, la Nike Air Icarus e la Nike Air Max 180. Le colorazioni erano un sinonimo del periodo e un chiaro segno della rinascita della corsa vista come qualcosa di fashion.

Oggi – quasi 30 anni dopo – la Air Mariah Flyknit è stata progettata con un occhio di riguardo su vestibilità e comfort. Le tecnologie moderne migliorano gli elementi del suo DNA: la tomaia Flyknit è facile da indossare, i lacci Brio assicurano un fit comodo e sicuro e l’ammortizzazione Air Zoom riduce gli impatti sulle lunghe distanze. Il design, rende omaggio alle origini.

  • shares
  • Mail