Philipp Plein collezione primavera estate 2018: la sfilata a New York con Adriana Lima, Irina Shayk e Dita Von Teese

A New York l'estro tutto rock di Pihilipp Plein

Durante la New York Fashion Week non è mancato neppure lo show di Philipp Plein. Una collezione primavera-estate 2018 congiunta (uomo e donna hanno sfilato grintosamente insieme) dove la visione rock dello stilista non ha conosciuto tentennamenti od esitazioni, imboccando a testa alta la strada della pelle nera, degli hot-pants spregiudicati, delle crinoline sui generis che hanno ondeggiato con aggraziata protervia (quasi delle voliere) sulla passerella dell' Hammerstein ballroom.

Philipp Plein svela il secondo capitolo della sua avventura newyorkese nella storica location dell’Hammerstein Ballroom, presentando la nuova collezione primavera estate 2018. Non esiste luogo piu adatto dell’iconico teatro di Midtown per la collisione delle fiabe e dei feticismi di Plein. I buoni stanno per diventare cattivi. Entrando nell’opulenta sala da ballo a due piani, gli ospiti si ritrovano in tavoli rotondi dove champagne e hamburger sono serviti su piatti d’argento. Elementi dell’opera classica rimangono presenti, mentre ovunque le luci e il palco ricreano il mondo proibito del distretto a luci rosse di Amsterdam.

Inizia lo show: palle stroboscopiche e pole dancer scendono sulla passerella e Dita Von Teese presenta il suo iconico numero di burlesque nella coppa di Martini. Poi è la volta di Future, il suo sound si diffonde in sala mentre le supermodelle scelte da Plein calcano la passerella, aperta da Adriana Lima e chiusa da Irina Shayk. Questa stagione sfila anche una crew di giovani artisti tra cui Teyana Taylor, 21 Savage, Swae Lee, Brandon Lee Anderson, Broadus Cordell, e suo nonno Papa Snoop, che ben rappresentano lo spirito irriverente del brand.

La collezione raggiunge il suo obiettivo ricorrendo ad un’iconografia originale, fatta di scintillanti principesse in versione bondage, personaggi dei cartoni animati che fanno capolino su giacche borchiate in denim, abiti da sogno in seta e jacquard. Abiti in pizzo e balze sono imbrigliati in cinghie bondage in pelle. Anche principi e principesse apparentemente innocenti hanno i loro feticci.

La collezione donna/uomo Philipp Plein primavera estate 2018 è una celebrazione dei nostri desideri nascosti. E’ l’opposto della repressione. Con la giusta dose di stravaganza. Dopo lo show, si scatena l’after party. Le celebrity e i loro entourage si accomodano nella VIP room sponsorizzata dal celebre club newyorkese 1OAK. La star che chiude la serata è Nicki Minaj, incontrastata dell’hip pop.

Eleganza
5

Originalità
7.5

Tavolozza di Colori
6.5

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
7

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail