La collezione Cushnie et Ochs per la prossima primavera estate 2018, che ha sfilato sulle passerelle della New York Fashion Week, si ispira alla vita della pittrice messicana Frida Kahlo e richiama le opere dell’artista spagnolo Ernesto Artillo.

Silhouette esagerate come scollature squadrate e ampie maniche riflettono l’eredità culturale europea-messicana di Frida, accostando le influenze che si vedono raffigurate nel quadro di Frida Kahlo “Las Dos Fridas”. Questa idea viene anche trasmessa attraverso il mélange di tessuti, materiali e colori. La corsetteria è delicatamente intrecciata all’interno di tutta la collezione – il dettaglio delle stecche è presente in molte delle uscite come nei body, nelle tute, negli abiti e nei pantaloni. Fiocchi in satin matte cadono a drappo sul décolleté, intorno alla vita e sulle spalle fino al pavimento.

Una vivace e passionale palette di colori contrasta con le forme e gli angoli delle creazioni. Una visione che caratterizza la vibrante estetica dell’architetto messicano Luis Barragán. Le stampe sono un altro punto focale della collezione con maxi fiori astratti sviluppati anche come ricami in 3-D. Questi dettagli sono un cenno al copia e incolla delle tecniche floreali astratte e surrealiste dell’artista Ernesto Artillo. La stagione Spring 2018 segna il debutto in passerella delle calzature di Cushnie et Ochs e celebra la seconda stagione delle borse, introducendo la nuova versione mini della classica “James Satchel” in diverse varianti colore e materiale.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Fashion news Leggi tutto