Milano Moda Settembre 2017: le scarpe Sergio Rossi per la Primavera Estate 2018, le foto

Sergio Rossi ha scelto di immergere la sua nuova collezione nei grandiosi affreschi della Basilica di Sant'Eufemia a Milano. L'arte classica incontra il modernismo romantico e spigoloso della collezione Primavera Estate 2018. Il remind è agli anni Novanta della maison e all'astrazione sofisticata della moda e dello stile di cui il brand è stato pioniere. Scopri di più qui su Fashionblog.

Sergio Rossi ha scelto di immergere la sua nuova collezione nei grandiosi affreschi della Basilica di Sant'Eufemia a Milano. L'arte classica incontra il modernismo romantico e spigoloso della collezione Primavera Estate 2018. Il remind è agli anni Novanta della maison e all'astrazione sofisticata della moda e dello stile di cui il brand è stato pioniere.

Ispirata fortemente dal modello originale di Sergio Rossi del 1997, sr1, la terza stagione del nuovo corso del brand introduce un altro elemento di rottura, la punta over-long sulle flat, un segno grafico unidirezionale in grado di definire l’estetica di ogni passo. L’astrazione della linea, tipica di quegli anni, diventa la base per i decori della nuova collezione. Cristalli montati su bulloni specchiati ridefiniscono l’idea di borchia. Ankle strap geometriche disegnano bracciali immaginari. Fiocchi stilizzati, ridotti a memoria di abiti da sera, sono la punteggiatura di un’alta moda in sordina. I modelli: slippers, sabot, ballerine e stiletto.

I dettagli floreali, la cui forma ricorda gli abricóbrasiliani, si presentano algidi e idealizzati, con petali di metallo specchiato, martellati intorno alla corolla per un effetto ancor più tridimensionale. Dall’archivio ritornano i modelli MaryJane mentre la palette dei colori viene trattenuta senza esitazioni nei toni del Citron, Lampone, Laguna, Cipria e Nero. L’intarsio si fa più femminile, con giochi di cromie che uniscono toni metallizzatia rosa e azzurri. Le righe Portofino, altra astrazione della riviera italiana, si tingono infine di un blu chiaro che ricorda le albe estive in laguna. Le sue linee squadrate, così imperfettamente auree, continuano a definire l'estetica e il glamour di una femminilità forte, senza compromessi, perfettamente contemporanea.

  • shares
  • Mail