Oscar de la Renta crea abiti low cost per The Outnet


Oscar de la Renta si lancia in un nuovo mercato, quello dell’abbigliamento low cost e lo fa con due collaboratori. Il primo è il sito The Outnet, con cui ha firmato una partnership e che ospiterà la nuova collezione della maison, la seconda è Olivia Palermo, che sarà la testimonial di questa nuova avventura.

È la prima volta che realizziamo un prodotto ad hoc per questo canale. Abbiamo nei nostri archivi pezzi inutilizzati, come grafiche di 40 anni fa, tessuti e lavorazioni artigianali cui tante persone hanno dedicato il loro lavoro. Abbiamo pensato che potevamo riutilizzarli per creare qualcosa di nuovo che non richiedesse molto tempo per essere sviluppato e non fosse un prodotto superesclusivo.

Ha commentato il CEO della maison, Alex Bolen, a WWD. I pezzi della collezione, che debutterà il 26 febbraio su The Outnet, sono 24 e il prezzo sarà compreso tra i 238 e i 950 euro. Quando si parla di low cost, ovviamente, dobbiamo dimenticarci i prezzi di H&M. E' semplicemente una linea un po’ più economica. Oscar de la Renta, infatti, non ha nessuna intenzione di cambiare target, semmai lo vuoi un po’ ampliare.

The Outnet è abituato a questo tipo di collaborazioni. Infatti, se curiosate sul sito troverete griffe davvero prestigiose come Alexander McQueen, Erdem, Anna Sui e Paul & Joe. Che cosa cambia tra la linea principale di Oscar de la Renta e questa low cost, oltre al prezzo? Molti modelli sono già stati utilizzati, quindi i costi di produzione sono inferiori, e poi ci sarà una diversificazione dei materiali, ma i tessuti saranno gli stessi e di conseguenza anche la qualità.

La nuova collezione è composta soprattutto da abiti, ma non mancheranno pantaloncini stampati, pantaloni a vita alta, gonne e camicette.

Via | Vogue UK

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail