Sfilate di Parigi, l’Eden di Chanel per la primavera estate 2018

Alla Paris Fashion Week Karl Lagerfeld ha fatto sfilare una donna avventurosa che sa essere se stessa sempre.

Chanel ci ha portato in un piccolo Eden, così lontano dalle nevrosi delle città metropolitane e dal camaleontico mondo del fashion business. Il Grand Palais è stato trasformato in un Paradiso terreste, con una scenografia spettacolare che ha tolto un po’ di luce alla sfilata della Paris Fashion Week, catalizzando l’attenzione. Le modelle, infatti, hanno sfilato su un pontile, a ridosso di un fiume che scorre ai piedi di un’altissima parete rocciosa da cui sgorgano imponenti cascate. Difficili non restare incantati.

È la prima volta che Chanel scegliere un’ambientazione così selvaggia. I passati fashion Show ci hanno abituati a location e atmosfere interessanti, ma questo ha superato ogni fantasia. La donna di Karl Lagerfeld è elegante, come deve essere nello stile Chanel, ha anche pratica. Infatti, indossa stivali in pvc, cappelli trasparenti e guanti in plastica remixati sull'immancabile tweed. Piccole e divertenti mantelline in plastica trasparente ricoprono e proteggono i tradizionali tailleur e i tubini.

Eleganza
7

Originalità
7

Tavolozza di Colori
9

Sensualità
9

Vestibilità e taglio
8

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail