Fedez Bershka: l'artista italiano disegna la capsule collection Misunderstoood

Fedez disegna una capsule collection per Bershka! Guarda il video e scopri tutti i look su Fashionblog

Fedez è diventato un'icona della musica italiana e, a soli 27 anni, ha già collezionato 41 dischi di platino e 20 dischi d'oro e diverse nomination agli MTV European Music Awards.
Misunderstoood è il nome della collezione disegnata dall'artista insieme a Bershka e che sarà in vendita dal 6 ottobre in Italia e in diversi flagship store selezionati in alcuni paesi del mondo.

La collezione si ispira al look retrò degli anni '90 con capi molto colorati, l'ambiente sportivo e il mondo dei tatuaggi. L'insieme dà come risultato una collezione che da una parte rappresenta il mondo del rap, con il suo modo d'essere e la sua immagine, e dall'altra lo spirito giovane e cool del marchio dove la musica è sempre presente.

Misunderstoood è stata creata tra Milano e Barcellona, due capitali europee all'avanguardia per quanto riguarda tendenze e moda underground, basandosi su uno stile molto streetwear con capi comodi, e dove predomina il design e i dettagli che rispecchiano il mondo visto attraverso gli occhi di Fedez. I colori dei capi hanno una base di nero, marrone o bianco accompagnata da colori più accesi come il rosa, il bianco, il viola o il giallo, riflesso della parte sportiva della collezione insieme al cotone che troviamo in magliette, felpe e pantaloni. Da sottolineare la pelliccia nei capi esterni o l'acetato nei pantaloni e nel velluto. Gli accessori seguono la stessa tendenza retrò degli anni '90. Berretti viola con messaggi grafici, calzini con illustrazioni e toppe per personalizzare ogni capo. Accessori che definiscono ancor di più, se possibile, l'immagine che il rapper vuole plasmare nella sua nuova incursione nel mondo della moda.

La parte grafica ha visto la collaborazione di El Monga, un famoso tatuatore argentino residente a Barcellona riconosciuto a livello internazionale nel mondo dei tatuaggi per i suoi famosi disegni. È stato lui stesso a tatuare, qualche anno fa, uno dei suoi tatuaggi più caratteristici che Fedez ha su un pugno. I suoi disegni rappresentano la parte colorata di questa collezione così urbana e innovativa trasformando i tatuaggi originali in grafici ricamati che fanno da stampa su vari capi come maglie e giubbotti.

  • shares
  • Mail