Lacoste M/M Paris: la capsule collection per l'autunno inverno 2017 2018, video e foto

Mathias Augustyniak e Michael Amzalag, il celebre duo di artisti e designer francesi, ha ideato un alfabeto geometrico bicolore per reinterpretare il coccodrillo più celebre al mondo. Guarda il video e tutte le immagini su Fashionblog

Per questo autunno 2017, Lacoste ha dato carta bianca al duo di artisti grafici Mathias Augustyniak e Michael Amzalag, alias M/M Paris. Felipe Oliveira Baptista, direttore artistico di Lacoste, sognava di combinare il coccodrillo iconico con il talento e il mondo specialissimo di questi due artisti. “Ammiro il loro lavoro, che trovo molto personale e ricco. Mi piace l’alchimia che scaturisce dalla libertà del loro tono e il rigore delle loro creazioni”, spiega.

Da tre decenni, M/M Paris incarna il meglio nel campo dei segni e dell’identità visiva. Tra i designer più innovativi della loro generazione, la coppia ha segnato un’epoca con creazioni artistiche basate su una riflessione sempre profonda e spesso politica. Ciò che li rende originali è che non lavorano mai con un solo mezzo espressivo. Mathias e Michael si spostano secondo le loro affinità dalla moda alla musica, dall’arte contemporanea al teatro e dalla decorazione alla creazione di profumi.

Per lungo tempo hanno prestato il loro nome alla promozione di Yohji Yamamoto e, con Nicholas Ghesquière, hanno creato il vocabolario del rinascimento di Balenciaga. Tra le altre cose, oggi lavorano con Jonathan Anderson per Loewe e il suo brand JW Anderson. Sono gli artisti grafici ufficiali di Bjork, Benjamin Biolay, Etienne Daho e JeanLouis Murat. Lavorano anche con gli artisti Dominique Gonzalez-Foerster, Pierre Huyghe e Philippe Parreno, istituzioni come il Lorient Theatre, il Dijon Consortium e la Fiac, di cui disegnano i poster dal 2005.

L’alfabeto è senza dubbio l’area di espressione preferita da Mathias Augustyniak e Michael Amzalag, che si sono divertiti a ridefinire i contorni dell’iconico coccodrillo dalla “A” alla “Z”.
Ridisegnato dal punto di vista grafico secondo la geometria delle lettere che compongono il nome del brand, la L stilizza la coda del coccodrillo mentre la E rappresenta la bocca aperta. I prodotti della capsule collection e dell’edizione limitata assumono così un nuovo look.

Prodotti nei classici colori Lacoste, bianco, blu marine, rosso, azzurro e rosa fenicottero, su ogni capo è ricamata la parola “LACOSTE” in lettere bicolore verde e rosso. Il ricamo sostituisce il coccodrillo su una polo a maniche corte e si sposta al centro di una felpa, fascia per la testa e polsini, mentre una t-shirt unisex sfoggia l’intero alfabeto in cui solo le lettere che formano la parola Lacoste sono colorate. Queste grafiche sono ripetute su un lato della borsa double-face Anna, mentre l’altro lato mostra una stampa con una ripetizione del celebre logo del duo, M/M Paris.

Per l’edizione limitata, il famoso studio grafico francese ha immaginato una versione “giorni della settimana” della polo unisex: 7 lettere per LACOSTE e una lettera oversize per ciascuna delle 7 polo sempre decorate con il ricamo della parola LACOSTE al posto del coccodrillo. Una felpa con cappuccio verde erica o nero tinta unita e un poncho grafico che unisce la stampa dell’alfabeto e il logo M/M (Paris) completano l’edizione limitata. Gli accessori sono composti da un paio di sneakers L.12.12 bianche decorate con il patch LACOSTE e una suola rossa, e una borsa sportiva a forma di coccodrillo.

  • shares
  • Mail