Le borse di Maria Luisa Spina in visone e Swarovski per raccontare l’Abruzzo

Una collezione di borse, davvero molto preziose, realizzate dall’avvocato Maria Luisa Spina per raccontare la sua terra, l’Abruzzo.

marialuisaspina.jpg

Maria Luisa Spina nasce avvocato e oggi ha deciso di prestarsi alla moda con una capsule collection di borse, molto preziose, per raccontare la sua terra, l’Abruzzo, colpito dal terremoto. La famiglia della designer è stata colpita durante il sisma di Avezzano, nel 1915.

marialuisaspina-1.jpg

Protagonisti di questa collezione il visone e gli Swarovski. Le forme sono molto semplici: shopper, hobo e pochette costruite con il feltro di lana tipico dei tabarri, con le corde e i grilli (i ganci da barca), che si trasformano in manici e tracolle. Gli interni sono caratterizzati da tessuti a righe (alcune fodere si possono staccare). Quali sono i colori della collezione? Anguilla e visone, bianco, blu e bordeaux con Swarovski applicati a mano, ideali per il Natale. Sono in vendita a Roma da DeCarlis.

Foto | DeCarlis

  • shares
  • Mail