Alle sfilate di Milano Trussardi porta capi in pelle e stampe animalier per autunno-inverno 2013-2014

Trussardi inverno 2014

Di Trussardi colpisce sempre la classe. Qualsiasi idea, modello, sfilata è raccontata con una tale eleganza da rendere tutto pacato. Anche questo freddo sabato mattina di Milano Moda Donna 2013 è stato riscaldato dalla sfilata per la presentazione della collezione autunno-inverno 2013-2014. A caldo possiamo dire che il lavoro è stato strutturato soprattutto su linee morbide, ampi volumi, l’utilizzo di pellicce, pelle e stampe animalier.

In scena tantissimi completi, alcuni con taglio decisamente maschile, soprattutto nei pantaloni. I top, le giacche e le gonne sono morbide e ampie, nascondono la silhouette del corpo. C’è un ritorno del doppiopetto, anche nel cappotto, che spesso sia in lana sia in pelle è presentato smaniato.
Trussardi inverno 2014
Trussardi inverno 2014
Trussardi inverno 2014

L’animalier è soprattutto maculato, molto classico, e sarà la tendenza della prossima stagione. Quasi tutti gli stilisti hanno usato questa stampa nei loro capi, dalle camicie ai capispalla. Molto belli i completi in pelle, come tailleur pantalone color tabacco, aggressivo e chic al punto giusto. Divertente il chiodo, decisamente rock per questa collezione.

La pelle, come abbiamo detto, è tanta e spesso non è usata nei capispalla, ma sta sotto, in una sorta di stratificazione dei look. I materiali però sono tanti, c’è per esempio moltissima seta, chiffon e velluto. Ai piedi abbiamo potuto notare loafer di cavallino (questo pelo è stato riportato anche come applicazione nelle giacche) e ankle boots con la punta rinforzata da una borchia argentata o dorata. È sicuramente una donna che fonde lo stile texano a quello metropolitano, con naturalezza.

Trussardi inverno 2014
Trussardi inverno 2014
Trussardi inverno 2014
Trussardi inverno 2014
Trussardi inverno 2014

  • shares
  • Mail