Calendario Pirelli 2020: il fotografo è l'italiano Paolo Roversi

Sarà il fotografo italiano Paolo Roversi a firmare le fotografie del Calendario Pirelli 2020, un traguardo importante e un lavoro che non vediamo l'ora di poter ammirare.

Paolo Roversi è il fotografo a cui è stato commissionato il Calendario Pirelli 2020 e per la prima volta questo prestigioso progetto è stato affidato a un fotografo italiano. Paolo Roversi è un fotografo talentuoso e dallo stile riconoscibile che è famoso in tutto il mondo, è nato a Ravenna il 25 settembre 1947 ma lavora a Parigi dal lontano 1973. Nonostante viva a Parigi da 46 anni, nelle sue foto si sente l’Italia, la sua Ravenna malinconica e dolcissima.

A proposito di Ravenna ha dichiarato:

“C’è tutto di Ravenna: l’aria, il cielo, i muri, i colori che adoro. D’altronde la mia amicizia con la luce è nata proprio a Ravenna, nella mia cameretta di quand’ero bambino, che si affacciava su piazza dell’Aquila”.

Paolo Roversi

Il Calendario Pirelli è da sempre il simbolo di arte, bellezza e moda e poter firmare un lavoro così importante è un traguardo immenso per qualunque fotografo, è un po’ come entrare nella storia. Il fotografo ha rilasciato un’intervista a Il Resto del Carlino e tra uno spoiler e l’altro cerca di non sbilanciarsi troppo, perché al momento tutto deve essere top secret.

Pare che il calendario sarà ambientato a Verona, nei luoghi di Romeo e Giulietta, ci saranno questa incredibile storia d’amore, l'Arena, il balcone di Giulietta e tanti angoli sconosciuti e meravigliosi. Le protagoniste pare che non saranno le super top model con cui lavora abitualmente ma donne normali che racconteranno di amori contrastati e reali.

In questi giorni Paolo Roversi si trova a Verona per il sopralluogo e per cercare gli angoli e le atmosfere che vorrà portare nelle fotografie. Lo shooting dovrebbe essere a giorni, sicuramente prima che si scateni il turismo estivo.

Paolo Roversi, in merito all’incarico per The Cal 2019, ha dichiarato:

“È bellissimo. Sono molto contento di essere stato scelto per questo progetto”.

Paolo Roversi

Foto | Ufficio Stampa Pirelli

  • shares
  • Mail