Stella McCartney: “Non lavo mai i miei vestiti”

Dichiarazioni che lasciano stupiti. Non è una provocazione quella di Stella McCartney: non lava i suoi vestiti per rispettare l’ambiente.

Ci sono tanti modi per rispettare l’ambiente e Stella McCartney ne ha trovato uno provocatorio. La stilista, animalista convinta e vegana, ha dichiarato di non lavare quasi mai i suoi abiti. Il motivo? Teme che i solventi chimici siano un pericolo sia per l'ambiente che per le persone che li maneggiano.

«Pur essendo una persona molto attenta all'igiene, non amo il lavaggio a secco né, per la verità, altri tipi di lavaggi e di conseguenza non cambio il reggiseno tutti i giorni o metto le cose in lavatrice solo perché le ho indossate. Per quanto riguarda un abito su misura, la regola generale è che non deve essere lavato né toccato, ma si lascia seccare lo sporco e poi si spazzola via. Fondamentalmente, il concetto base è che se non devi lavare qualcosa per forza, non lavarla».

Ha confessato la McCartney al Guardian. Stella è coerente nel midollo. Ha bandito dalla sua deta tutto ciò che è di origine animale ma anche dal suo armadio (e dalle sue collezioni).

«Se anche gli altri fossero attenti alla causa eco-sostenibile, allora saremmo tutti alla pari - ma si tratta di una mia scelta e credo molto nelle ragioni che mi spingono a lavorare in questo modo. In fondo, non è che io sia qui per vivere una vita facile».

  • shares
  • Mail