Iceberg resort 2020: grinta e modernità

Grinta e contemporaneità per una donna innamorata del colore, della Pop art, di tutto quello che, in un modo o nell'altro, suggerisce brio e nonchalance.

Pullover che ci ricordano i celebri ritratti di Andy Warhol, maglie dalle fantasie grafiche e colori che deflagrano incendiando lo sguardo. La nuova collezione resort di Iceberg per il 2020 sembra la summa di tutta una filosofia, di tutto uno stile che ormai ci accompagna da molti anni.

Uno stile fatto di modernità, di piccole, grandi arditezze, di guizzi e balzi pronti a sottolineare lo spirito grintoso di questa donna che passa dal jeans sdrucito - indossato caparbiamente con tacchi alti e glam - al tailleur a pantalone che osa invece spavalde fantasie floreali e dove le tinte (bando ancora una volta alle timidezze) diventano quasi elettriche.

La contemporaneità di Iceberg vive di suggestioni, di rielaborazioni che se partono puntualmente dal passato, vogliono tuttavia mettere in evidenza una femminilità che parla al presente, occhieggiando però (e non potrebbe essere diversamente, vista la matrice del marchio) al futuro.

Via | Pinterest

  • shares
  • Mail