Giorgio Armani presidente della giuria del Fashion Film Festival di Milano

Lo stilista milanese quest’anno dovrà guidare la giuria del Fashion Film Festival di Milano, che per la prima volta si terrà a novembre.

Un ruolo di prestigio, molto importante, per lo stilista Giorgio Armani che sarà alla guida della sesta edizione del Fashion Film Festival di Milano. Il designer è stato eletto presidente della giuria della kermesse patrocinata dal comune di Milano, che per la prima volta andrà in scena dal 6 al 10 novembre presso il Palazzo del Cinema Anteo e non più a settembre, durante la fashion week.

All’evento parteciperanno Prada, Chanel, Gucci, Stella McCartney, Givenchy, Balenciaga, Miu Miu , il regista Luca Guadagnino, Suki Waterhouse e Wim Wenders.

Armani tiene molto alla sua città, così come crede fortemente nei giovani e nei nuovi talenti. Questo ruolo sembra fatto proprio per lui. Si ricorda infatti che il festival è stato fondato da Costanza Cavalli Etro nel 2014 con l’obiettivo di consolidare il rapporto tra la città di Milano e la moda, premiando i giovani talenti.

Al tavolo dalle giuria si siederanno anche il fotografo Cass Bird, il fondatore di Osklen, Oskar Metsavaht, il modello e attivista per i diritti umani, Waris Dirie, il direttore editoriale di Self Service, Ezra Petronio, l’attrice Cristiana Capotondi, il direttore artistico di Pirelli HangarBicocca, Vicente Todolí, il critico di moda Angelo Flaccavento e il fashion editor di Vogue Japan, Sissy Vian. Dovranno esaminare più di 200 film di moda, selezionati tra gli oltre 1.000 presentati, realizzati da artisti provenienti da 50 Paesi.

  • shares
  • Mail