New York Fashion Week: l’american dream di Michael Kors per la primavera estate 2020

L’american dream di Michael Kors per la primavera estate 2019 portato in scena sulle passerelle della New York Fashion Week.

Michael Kors ha presentato la nuova collezione per la primavera estate 2020, lo stilista americano ha scelto di omaggiare la sua America e le sue origini, con un lavoro ispirato alle sue origini e in particolare alla sua bisnonna, arrivata nella grande mela a 14 anni e con quattro soldi in tasca. Michael Kors porta in scena la sfilata a Brooklyn e non a Manhattan, uno dei luoghi simbolo del sogno americano.

La sfilata va in scena alla Duggal greenhouse ai Brooklyn Navy yards, nella zona della Statua della libertà e di Ellis island, il posto dove i migranti sbarcavano e da cui partiva il viaggio per la realizzazione dei propri sogni.

Michael Kors ci propone una colleziona che mescola gli stili e la storia americana: i peacot, il trench e la camicia presi in prestito da Broadway e reinterpretati in chiave preppy del Connecticut e punk borchiato del Lower East Side. I contrasti di Park Avenue a Bushwick e poi capi che ricordano le divise dei college più prestigiosi.

In passerella si alternano giacche, trench e cappotti sartoriali con una chiara influenza Made in Italy, ma anche vestitini anni Cinquanta con stampe a pois, a quadretti e con decorazioni con disegnini a forma di frutta. Il pezzo forte della collezione è la giacca che viene reinterpretata in tanti modi diversi, troviamo infatti le giacche militari, sahariane e quelle da ufficio, ci sono i modelli basic e senza tempo e quelli impreziositi da lavorazioni che rendono il tessuto quasi tridimensionale.

Michael kors ci consegna una moda donna autentica e di carattere, come quelle donne di una volta che con poca cultura e ancor meno soldi, avevano un tale fuoco dentro da partire e andarsi a mangiare il mondo.

Eleganza
7.5

Originalità
8

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
8

Vestibilità e taglio
9

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail