Le piratesse ribelli di Etro per la primavera estate 2020 alle sfilate di Milano

Posh pirates and aristo groupies è il titolo della sfilata Etro primavera estate 2020 presentata nel cortile del Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi.

Posh pirates and aristo groupies è il titolo della nuova collezione primavera estate 2020 di Etro che è stata presentata poche ore fa al Milano Moda Donna. La sfilata è andata in scena al cortile del Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi decorato da piccole mongolfiere stampa paisley, una location bellissima e molto gipsy che fa da cornice a una collezione dedicata a donne avventuriere e coraggiose.

Etro ci propone una collezione meravigliosa e accattivante in cui troviamo tutti i capisaldi del brand, reinterpretati in chiave gipsy e seducente. Abbiamo abiti svolazzanti in seta leggera con stampa paisley, mini dress con ampie scollature, abiti in velluto con ricami e decorazioni e poi tailleur briosi che di tradizionale hanno solo il taglio sartoriale.

La donna Etro è uno spirito ribelle, una piratessa che ripercorre tutti i luoghi di culto degli anni Settanta, si parte da Tangeri, si arriva a Ibiza per poi sbarcare a Monterey.

Alla corte di Etro troviamo le top model più richieste del momento come Bella Hadid, Doutzen Kroes, Candice Swanepoel e la bellissima Irina Shayk che dopo la separazione da Bradley Cooper è più raggiante e bella che mai.

Tanto spazio anche per gli accessori che sono parte integrante della collezione, abbiamo sandali alla schiava, cinture oversize con decori e intarsi, collane e bellissimi orecchini e poi il pezzo di punta, la Pegaso Bag, che torna che in nuove versioni in pelle con intarsi paisley tono su tono.

Eleganza
8.5

Originalità
7

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
8

Vestibilità e taglio
8

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail