Giorgio Armani debutta nell'Alta Gioielleria

Giorgio Armani debutta nell'Alta Gioielleria e ci propone una collezione lussuosa ed esclusiva composta da tre linee: Borgonuovo, Sì e Firmamento. Da dicembre nelle boutique.

Giorgio Armani fa il suo debutto nell’Alta Gioielleria. Re Giorgio non si ferma e a 44 anni dalla sua prima passerella si lancia in una nuova sfida, dimostrandoci che a 85 anni si può ancora sognare, si possono progettare e concretizzare cose nuove e mai fatte. Oltre ad essere un grande stilista, il nostro Re Giorgio è anche un uomo da cui trarre ispirazione.

La nuova collezione di gioielli è artigianale, fatta a mano pezzo per pezzo a Vicenza, con materiali preziosi, anzi preziosissimi. L'haute joaillerie di Giorgio Armani sarà disponibile dal mese di dicembre nelle boutique monomarca… giusto in tempo per i regali di Natale.

La collezione di alta gioielleria firmata Giorgio Armani si dive in tre linee principali che sono: Borgonuovo, Sì e Firmamento. Borgonuovo è incentrata sul logo, con uno stile autentico e lineare, molto essenziale ed elegante. è ispirata al celebre profumo della Maison e comprende gioielli di vario tipo come orecchini, anelli, bracciali e collier, impreziositi da bellissimi fiori di onice nera con brillanti e diamanti neri. Una linea per le donne che vogliono distinguersi e brillare, ma di una luce diversa e nuova. Infine abbiamo i gioielli Firmamento che sono ispirati agli astri e sono pensati per chi vuole brillare e catturare l’attenzione.

I prezzi sono molto alti e si va dai 900 euro degli anelli Borgonuovo fino ai 350mila euro per il collier della linea Firmamento, che tra le tre è la più lussuosa con cifre da capogiro.

  • shares
  • Mail