Custo Barcelona a spasso fra le epoche alla New York Fashion Week autunno inverno 2020-2021

Sulle passerelle della New York Fashion Week sfila la collezione Custo Barcelona per l'autunno inverno 2020-2021

Il 2020 è l'anno degli anniversari nel mondo della moda. Se alla Paris Haute Couture abbiamo visto l'addio di un commosso e scoppiettante Jean Paul Gaultier arrivato al cinquantenario della sua carriera, alla New York Fashion Week c'è stata un'altra sfilata celebrativa, stavolta con protagonista Custo Dalmau, eccentrico, colorato, irresistibile come il marchio che porta il suo nome.

Sulle passerelle newyorkesi ha infatti sfilato la collezione autunno inverno 2020-2021 di Custo Barcelona, che ci ha fatto fare un piccolo viaggio nel tempo, a spasso fra le epoche. Un modo carino e sempre vincente per ricordare al grande pubblico che Custo Dalmau festeggia 40 anni di esperienza nel mondo della moda.

Scelta della location particolare per questo fashion show, che ha visto la sinagoga che ospita la Angel Orensanz Foundation, nella parte Sud di Manhattan, come palcoscenico per la collezione. I tessuti metallici, scintillanti, brillanti, i colori accesi, a cui Custo strizza spesso l'occhio, sono il filo conduttore di una linea per la prossima stagione fredda, che prende spunti dalle varie decadi.

L'effetto paillettato ci rimanda agli anni 70, alcuni maxi volumi agli 80. Ma non passa inosservato lo stile sporty-chic degli anni 90 e dell'inizio del 2000, quello strano periodo che ha reso di tendenza e quasi glamour l'uso del pantalone largo da tuta come capo must del guardaroba.

E sì, non manca anche il leggings in questa scalata negli anni caldi della moda del XX e XXI secolo. Non mancano anche le stelle, le stampe grafiche, che sono il vero marchio di fabbrica di Custo Barcelona. Perché, diciamolo, è proprio così che è nato il brand, come un progetto grafico dapprima dedicato alle magliette e poi estesosi a tutti gli altri capi di abbigliamento.

Portabile o no questa linea Custo Barcelona per l'autunno inverno 2020-2021? Sì, molto di più di altre collezioni del marchio, che spesso tende al caos, come puro vezzo estetico. Al buon Custo Dalmau a questo giro diamo qualche punto in più per taglio e vestibilità.

Che questa New York Fashion Week ci stupisca in positivo, proprio come in questo caso, ce lo auguriamo.

Eleganza
7

Originalità
7.5

Tavolozza di Colori
9

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
7.5

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail