Il riciclo deluxe di Maison Margiela alla Paris Fashion Week autunno inverno 2020-2021

Vibra di colori e forme audaci la collezione autunno inverno 2020-2021 firmata Maison Margiela e andata in scena sulle passerelle della settimana della moda di Parigi

Non stupisce ma colpisce, come sempre, lo spirito euforico e destrutturato di Maison Margiela, che ha portato alla Paris Fashion Week autunno inverno 2020-2021 la sua collezione moda donna per la prossima stagione fredda. Il grande protagonista della linea è il riciclo, ma non quello che noi tutti intendiamo.

In questo caso a fare la parte del leone è un tipo di riciclo di lusso, operato dall'estroso John Galliano per il brand di cui è direttore creativo. Il marchio ha acquisito una serie di pezzi vintage dall'archivio Margiela, inseriti come oggetti puri o integrati in altri capi di abbigliamento.

Ritorna anche qui, come in molte sfilate di queste settimane della moda, il tema della memoria storica e delle origini. Solo che Margiela o lo si ama o lo si odia e spesso quella vestibilità ai limiti del portabile, anche in questo caso, non convince del tutto. Bella la scelta della palette cromatica, sempre che si amino i colori vividi.

Eleganza
6

Originalità
7

Tavolozza di Colori
7.5

Sensualità
6

Vestibilità e taglio
6

Foto | Facebook - Maison Margiela

  • shares
  • Mail