Stella McCartney, l'estetica di Erté per la sfilata autunno inverno 2020-2021 alla Paris Fashion Week

Stella McCartney presenta al Teatro dell'Opera di Parigi la sua collezione animal friendy autunno inverno 2020-2021 alla Paris Fashion Week.

Stella McCartney porta alla Paris Fashion Week la nuova collezione autunno inverno 2020-2021 che, come sempre punta moltissimo sulla sostenibilità e sulla moda ecologica, senza però trascurare la parte estetica, che per lei è di primaria importanza. La collezione di Stella McCartney per il prossimo inverno è diventata più matura, abbiamo uno stile meno sbarazzino e più composto, meno leggerezza e più capi adatti ad ogni età, anche a chi ha superato i 50 anni.

La sfilata di Stella McCartney va in scena al Teatro dell'Opera di Parigi, una location sontuosa e bellissima che conferisce quel quid in più anche alla collezione. Quest’anno Stella MCartney si ispira alla visione modernista dell’artista francese Erté, che ha conosciuto personalmente da bambina e con il quale ha avuto sempre un rapporto privilegiato. Quest’anno ha scelto di entrare nei suoi archivi e di utilizzare la sua visione per creare quattro stampe caratteristiche: Tumbling, Jellyfish, Lock e Starburst. Queste stampe sono presenti nei capi della collezione e conferiscono quel tocco artistico che li rende davvero speciali.

Molto belli anche i dettagli a forma di animali, come le spille, le applicazioni sulle cinture e i gioielli, elementi minimal e stilizzati che vanno a sottolineare il fatto che questa è una collezione vegana e animal friendly. Alla fine dello show i modelli arrivano sulla passerella travestiti da mucca, coniglio, coccodrillo e altri furry friends, una scelta che rafforza l’impegno green in modo divertente e simpatico.

Stella McCartney ha dichiarato:

“Questi animali sono gli ingredienti di tutti sfilate di moda degli altri. Siamo l’unica casa di moda di lusso al mondo che non sta uccidendo gli animali per mandare gli abiti in passerella. Volevo sottolineare questo punto, ma in modo gioioso. Quello che cerchiamo di fare con il marchio che porta il mio nome a rendere dolce un messaggio potente e significativo con un po’ di umorismo e di divertimento, per rendere appetibile e digeribile il nostro punto di vista in modo che raggiunga più persone possibile”.

Stella McCartney

Eleganza
7

Originalità
7

Tavolozza di Colori
7

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
8
  • shares
  • Mail