Grandi cambiamenti per Louis Vuitton che ha deciso di volare in Oriente. Virgil Abloh, direttore creativo della maison francese e del suo brand personale Off-White, ha scelto di spostare la collezione uomo primavera-estate 2021 a Shanghai e a Tokyo, durante un tour. Non ci saranno più sfilate fisse.

L’idea di andare in Estremo Oriente non è solo una scelta commerciale ma dipende anche dalle necessità del post Covid-19: in Cina i mercati sono maggiormente in ripresa, così come la gestione della pandemia pare essere a un punto più sereno, rispetto all’Europa.

La prima sfilata è stata fissata a Shanghai, l’ultima sarà a Tokyo il 2 settembre. Per l’esordio di questo nuovo format la chiatta con i container monogrammati è stata piazzata di fronte all’Oil Tank Art Center di Shanghai e ha fatto da sfondo allo show del 6 agosto, trasmesso in streaming su tutte le piattaforme digitali. La sfilata è stata organizzata su 30 look creati ex-novo, 25 ripresi dalle passate collezioni e 25 prodotti con i materiali rimasti in magazzino dalle sue scorse stagioni.

Non è tutto. Durante il fashion show, la griffe ha svelato un cortometraggio animato, girato nei pressi dell’antica dimora del fondatore a Parigi. Che cosa narra? La pellicola segue la partenza e la preparazione delle valigie Louis Vuitton, imbarcate su una chiatta, che naviga lungo la Senna e lascia la città. Su di essa, si nasconde clandestinamente un colorato equipaggio di personaggi animati chiamato “Zoooom with friends”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Moda Uomo Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Makeup Tutorial Trucco Viva La Sexxxinesssssss:-)