Giorgio Armani è sempre Giorgio Armani. Il grande stilista italiano non solo presenta una collezione di moda donna e una collezione di moda uomo per la primavera-estate 2021 semplicemente eccezionale. Ma propone anche la sua sfilata a Milano Moda Donna in diretta su La7. Così che tutti potessero seguire la presentazione del suo splendido immaginario fashion.

Lo stilista milanese ha proposto uno stile morbido ed essenziale, puntando tutto su linee semplici e colori neutri come il grigio, il beige, il nero il blu. Sia per lei sia per blu. Ogni tanto geometrie sempre delicate e mai troppo chiassose fanno la loro comparsa dando uno stile movimentato e un ritmo unico. Senza tralasciare la semplicità delle silhouette che vestono con leggerezza ogni modello e ogni modella che ha preso parte allo show.

Tra le trame del tempo, sfila una collezione senza tempo. Che lancia un messaggio forte e chiaro a un settore, quello della moda, che è sempre un susseguirsi di nuove collezioni, cambiamenti repentini nei guardaroba, senza soluzione di continuità. È una riflessione dello stile più essenziale, molto più di quel minimalismo che è tanto di tendenza. La moda di Armani per la primavera-estate 2021 potrebbe rappresentare il futuro del Made in Italy, che in questo momento di difficoltà mondiale potrebbe risollevarsi solo tornando al suo DNA originale.

Già il fatto di aver sfilato in diretta televisiva rompe con il passato, per parlare alla gente e arrivare a un pubblico più vasto. A 86 anni Giorgio Armani dà lezione a tutti quanti. Non solo con una collezione che è unica. Ma anche con uno stile e un approccio innovativo, all’avanguardia. Che supera il tempo e supera le tendenze. Diventando immortale. Come già lo è Re Giorgio.





Foto Facebook Armani

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Eventi Leggi tutto