La borsa solidale di The Bridge per Oxfam

Una borsa per Oxfam, per combattere la povertà nel mondo. È la nuova Shopper bag di The Bridge in vendita durante il Salone del Mobile al temporary shop di Milano.



The Bridge è una delle grandi protagoniste della Design Week di Milano. Ha deciso però di partecipare a fin di bene, portando ovviamente il genio creativo e la qualità del brand al Fuorisalone per un nobile scopo: aiutare Oxfam Italia, celebre associazione internazionale impegnata nella lotta globale contro la povertà e l’ingiustizia.

Come può The Bridge essere d’aiuto? Lo fa sfruttando ciò che sa fare meglio. Ha realizzato una borsa apposta per Oxfam. È una charity bag in canvas naturale e cuoio. La potete vedere nella fotografia. Si tratta di un modello davvero molto semplice e funzionale, caratterizzato da una targhetta proprio sul lato frontale con il logo del brand stampato in modo speculare. Inoltre, ha questo inserto arancione, che la rende fresca e adatta anche alle ragazze più giovani.

La shopper non è solo una borsa comoda per fare acquisti, ma diventa uno strumento utile anche per andare all’università o per recarsi in ufficio, perché può contenere documenti, un piccolo pc o un classico tablet.

Il ricavato della vendita sarà utilizzato per sostenere i progetti delle onlus contro la povertà nel mondo. Dove si può acquistare? È in vendita per il Salone del Mobile al temporary shop The Bridge di Corso Garibaldi 116 a Milano oppure online dal sito Oxfam Italia. Basta un click per aiutare il prossimo e portarsi a casa una borsa molto carina.

Via | Elle
Foto | The Bridge su Facebook

  • shares
  • Mail