Seguici su

Fashion news

Crollo Rana Plaza in Bangladesh, su Benetton l’ombra del lavoro sfruttato

Campagna Abiti Puliti lancia il j’accuse contro l’azienda veneta: nel palazzo crollato in Bangladesh lavoratori-schiavi che confezionavano capi Benetton.

Tra le macerie del crollo del palazzo Rana Plaza, l’edificio di otto piani crollato lo scorso 24 aprile a Savar, sobborgo di Dhaka in Bangladesh, sono state ritrovate capi di abbigliamento etichettati United Color Of Benetton. È la Campagna Abiti Puliti a lanciare il j’accuse contro l’azienda veneta: nel palazzo sarebbero state impiegate forze lavoro sottopagate per produrre abiti per il mercato occidentale. Le prove sono date da alcune immagini scattate dal fotografo dell’agenzia AP Kevin Frayer e dalla copia di un ordine, come si legge sul sito ufficiale:

La Campagna Abiti Puliti, inoltre, è in possesso di una copia di un ordine (link) di acquisto da parte di Benetton per capi prodotti dalla New Wave, una delle fabbriche del Rana Plaza, che annovera sul suo sito web anche l’azienda italiana tra i suoi clienti

Campagna Abiti Puliti è un’associazione internazionale che opera dal 1989 affinché vengano rispettati in tutto il mondo i diritti fondamentali dei lavoratori. E i colossi della moda sono, ahimè, troppo spesso coinvolti nello sfruttamento del lavoro sottopagato: come ben sappiamo, la tendenza delle aziende è quella di spostare la produzione in paesi quali la Cina e il Bangladesh, dove il costo della manodopera è inferiore. Al momento, le altre denunce a riguardo coinvolgono marchi come Mango e Primark, ma non solo:

Sul loro sito web, le aziende elencano tra i loro clienti altrettanti noti brand, tra cui C&A, KIK e Wal-Mart, già noti alle cronache per l’incendio nella fabbrica bengalese Tazreen, dove 112 lavoratori sono morti esattamente cinque mesi fa, e, per quanto riguarda la tedesca KIK, per l’incendio della pakistana Ali Enterprises, dove quasi 300 lavoratori sono morti lo scorso settembre.

La richiesta da parte di Campagna Abiti Puliti è quella di un’assunzione di responsabilità immediata, come ha dichiarato Deborah Lucchetti, coordinatrice della Campagna Abiti Puliti:

La gravità della situazione richiede un’assunzione di responsabilità immediata da parte dei marchi internazionali coinvolti, del governo e degli industriali bengalesi, che devono porre fine per sempre a tragedie come questa, l’ennesima per totale negligenza del sistema imprenditoriale internazionale. Aziende importanti come la Benetton hanno la responsabilità di accertare a quali condizioni vengono prodotti i loro capi e di intervenire adeguatamente e preventivamente per garantire salute e sicurezza nelle fabbriche da cui si riforniscono.

Da parte di Benetton, nel frattempo, è arrivata una secca smentita riguardo ad un ipotetico coinvolgimento di forza lavoro bengalese:

Riguardo alle tragiche notizie che provengono dal Bangladesh, Benetton Group si trova costretta a precisare che, contrariamente a quanto indicato in alcuni lanci di agenzie di stampa italiane e internazionali e siti web, i laboratori coinvolti nel crollo del palazzo di Dacca non collaborano in alcun modo con i marchi del gruppo Benetton.

Via | Polisblog
Foto | Getty Images

Leggi anche

Amina Muaddi Amina Muaddi
Moda Donna8 ore ago

Sandali donna oro che esaltano l’abbronzatura: i modelli più cool dell’estate 2023

La guida ai migliori sandali donna, bassi e con tacco, da acquistare online: i modelli più eleganti per l’estate 2023....

Avocado Avocado
Beauty1 giorno ago

Avocado, l’alimento alleato della fertilità

Per chiunque voglia diventare genitore, l’avocado si presenta come un alimento indispensabile per preservare la fertilità. Per vivere una vita...

Occhiali da sole Occhiali da sole
Accessori2 giorni ago

Tendenze estate 2023 per gli occhiali da sole

La stagione estiva è ormai alle porte, ed è giunto il momento di premunirsi di un paio di occhiali da...

Sofia Vergara, reverse balayage capelli Sofia Vergara, reverse balayage capelli
Beauty2 giorni ago

Reverse Balayage, ecco come coprire i capelli bianchi col nuovo hair styling

Scopriamo la nuova tendenza più richiesta del momento: il reverse balayage per coprire i capelli bianchi con stile. Qual è...

piastrelle pavimento piastrelle pavimento
Arte e Design3 giorni ago

Il gres effetto legno: il color miele per una casa accogliente

Fascino e funzionalità tutto nello stesso materiale: i pavimenti in gres porcellanato effetto legno possono vantare queste qualità, che li...

Tina Turner Tina Turner
Fashion news3 giorni ago

Addio a Tina Turner, le cause della morte

La rivelazione era giunta ai followers a marzo, quando Tina Turner aveva annunciato: “Il cancro al rene non è curabile”....

Skincare, pulizia pelle Skincare, pulizia pelle
Beauty3 giorni ago

Pelle sana e luminosa: 5 consigli per un viso senza imperfezioni

La pelle è il nostro biglietto da visita verso il mondo esterno e mantenerla sana e luminosa può fare la...

Sandali bassi estate 2023 Sandali bassi estate 2023
Moda Donna3 giorni ago

Sandali bassi super chic: la nuova moda dell’Estate 2023

Distinti da dettagli dal taglio originale, i nuovi sandali donna della stagione non possono mancare nel guardaroba estivo! La moda...

Cellulite gambe, rimedi Cellulite gambe, rimedi
Beauty4 giorni ago

Cellulite, come eliminarla? Ecco i rimedi più efficaci

Combattere la cellulite è possibile attraverso trattamenti e buone pratiche quotidiane. Ecco tutte le strategie migliori. Prima di ogni appuntamento...

Shakira Shakira
Fashion news5 giorni ago

Shakira, al fianco dei figli Milan e Sasha nel nuovo video musicale

Dopo la rottura con Piqué, Shakira debutta con una toccante ballad al pianoforte dedicata ai suoi due figli. A poco...

Costumi da bagno Costumi da bagno
Moda Donna5 giorni ago

Costumi da bagno 2023: le 5 tendenze da sfoggiare al mare

Al primo raggio di sole desiderate sfoggiare i costumi da bagno? Ecco quali sono le ultime tendenze del beachwear. Che...

Gonne lunghe primavera-estate Gonne lunghe primavera-estate
Moda Donna6 giorni ago

Le gonne lunghe in attesa dell’estate 2023: i modelli di tendenza più acquistati

Ecco la wish-list delle gonne lunghe da indossare a poche settimane dall’inizio dell’estate, le migliori da comprare online. Le passerelle...