Ottavio Missoni ricoverato in ospedale, lo stilista è grave

Ottavio Missoni, fondatore della celebre maison italiana, è stato ricoverato in ospedale a causa di un malore che l'ha colto nella giornata di ieri. La redazione di Fashionblog si stringe attorno alla famiglia Missoni.

Ottavio Missoni è ricoverato in ospedale, a Circolo di Varese, in gravi condizioni. Lo stilista ed ex atleta della nazionale italiana è stato colto, ieri, da un malore in seguito ad uno scompenso cardiaco con conseguente insufficienza respiratoria. Si tratta dell'ennesima vicenda drammatica che si abbatte sulla famiglia Missoni dall'inizio dell'anno; lo scorso 4 gennaio infatti, a Los Roques in Venezuela, il figlio Vittorio è scomparso mentre viaggiava su un areo da turismo con la moglie Maurizia Castiglioni ed un gruppo di amici.

Ottavio Missoni, 92 anni, è ricoverato in prognosi riservata nell'unità coronarica intensiva dell'ospedale di Circolo di Varese che si trova nei pressi di Sumirago, la città in cui lo stilista risiede sin dalle sue nozze con la moglie e dove si trova anche la sede e lo stabilimento della maison, celebre nel mondo per le sue stampe a zig-zag iconiche e colorate.

Lo stilista, figlio del capitano Vittorio Missoni e della nobile dalmata Teresa de' Vidovich, è nato nel 1921 a Ragusa, nell'allora regno di Jugoslavia, e si è trasferito ancora a bambino a Zara dove ha abitato per tutto il periodo dell'adolescenza fino al 1941. Il suo primo grande amore è l'atletica, disciplina in cui Missoni ha mostrato tutto il suo talento nelle specialità dei 400 metri ostacoli e dei 400 metri piani, vincendo ben otto titoli nazionali! Nel 1953 con il matrimonio con Rosita Jelmini, inizia la produzione di tessuti pregiati e maglieria che, nello stesso anno, conduce alla fondazione dell'azienda.

Foto | Getty Images
Fonte | Corriere.it

  • shares
  • Mail