Festival di Cannes 2013, il red carpert del sesto giorno

La presenza femminile più importante a Cannes, ieri, è sicuramente stata quella di Marion Cotillard, protagonista del film Blood Ties, il poliziesco diretto dal suo compagno Guillaume Canet. Per l’occasione ha indossato uno splendido abito di Dior.


Marion Cotillard


Marion Cotillard è una grande attrice ed è dotata di una bellezza eterea, per lei il tempo sembra non passare mai. Per la sesta giornata di Festival di Cannes si è presentata sul red carpet con un abito dal taglio decisamente retrò (anche se dai colori moderni e brillanti), firmato dalla sua griffe preferita, Dior. Molto bella anche l’acconciatura, uno chignon alto, stile diva degli anni Cinquanta.

Con lei la bellissima Zoe Saldana, che compare anche nel film. Zoe ha sfoggiato una creazione Valentino, caratterizzato da un grigio, quasi azzurrato, impreziosito da un leggero pizzo. Presente alla presentazione del film anche l’attrice e modella Milla Jovovich, che invece ha scelto Chanel. Si tratta di un abito lungo su sfondo nero, con enormi fiori bianchi e rossi. La Jovovich può indossare di tutto, perché ha un fisico strepitoso, ma l’effetto Olivia di Braccio di Ferro è davvero dietro l’angolo anche per una super top come lei.

Rosario Dawson, che ha calcato il red carpet per la prima di As I Lay Dying, ha scelto un look più classico e in stile Festival. Ha sfoggiato un lungo e luminoso abito bianco panna di Elie Saab: è una creazione elegantissima e impeccabile per la serata. Di nuovo si è fatta vedere l’attrice Aishwarya Rai, che stavolta ha sbagliato mise. Ha scelto un abito di Abu Jani and Sandeep Khosla, in stile indiano. Il taglio però le schiacciava un pochino il punto vita. Molto bella, invece, Alyson Le Borges in un rosso Armani privé.

Foto | Getty Images

Aishwarya Rai
Marion Cotillard e cast
Marion Cotillard
Milla Jovovich
Milla Jovovich
Rosario Dawson
Sekuta Ebanks
Zoe Saldana
Top Model

  • shares
  • Mail