Milano Moda Uomo 2013, il calendario delle sfilate

C’è molta attesa per la settimana della moda maschile che si svolgerà tra il 22 e il 25 giugno a Milano, soprattutto dopo le lunghe polemiche che stanno anticipando la presentazione delle collezioni.




È stato finalmente ufficializzato il calendario della Milano Moda Uomo 2013. Ormai i giochi sono fatti e nessuno si può più tirare indietro. Complessivamente le giornate sono piene di eventi e di nomi importanti (37 show in quattro giorni) anche se pesa l’assenza di Dolce&Gabbana, che ha scelto Londra, e Moschino, che ha preferito la Cina. Quali sono le sfilate da non perdere?

Il primo giorno di fashion show sarà inaugurato da Corneliani, Ermenegildo Zegna (in una nuova location in piazza VI Febbraio), Andrea Pompilio, Andrea Incontri, Jil Sander, Les Hommes, John Varvatos, Neil Barrett, Versace, Costume National e Philipp Plein. Domenica, invece, scenderanno in passerella in ordine Bottega Veneta, Trussardi, Iceberg, Salvatore Ferragamo, Missoni, Prada, Moncler Gamme Bleu, Ji Wenbo, Vvienne Westwood e Daks.

Nomi importanti anche lunedì 24, grazie alle presentazioni di Emporio Armani, Gucci, Etro, Rocco Barocco, Diesel Black Gold, Canali, Fendi, Umit Benan e Dirk Bikkembergs. Infine, l’ultimo giorno di Milano Moda Uomo si conclude come sempre con Giorgio Armani, che ormai da anni si presta a coprire questa data in calendario, DSquared, Ermanno Scervino, Z Zegna e Frankie Morello.

Via | CameraModa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail