Come vestirsi bene d'estate, consigli di buon gusto

Vestirsi bene in estate è più facile del previsto. E' sufficiente rispettare qualche regola di buon gusto che non andrebbe mai dimenticato, anche quando le temperature salgono.

Vestirsi bene d'estate non è certo complicato. All'interno delle collezioni proposte dai diversi brand per la stagione calda ci sono diversi abiti corti e leggeri, gonne, pantaloni e maglie perfette per farvi apparire curati ed in ordine anche se le temperature superano i 30 gradi.

In realtà, però, basta fare una passeggiata per le strade delle nostre città per incontrare ragazze e ragazzi - già, nemmeno i maschietti sono esentati dalle norme di buon gusto - che credono che il caldo li giustifichi dallo spogliarsi eccessivamente, sfoggiando shorts cortissimi simili a biancheria intima, canotte sciatte da indossare solo in casa e ciabatte davvero improponibili.

Ma vestirsi bene e stare freschi non sono certo due istanze inconciliabili, basta osservare i nostri piccoli consigli. Innanzi tutto cercate di evitare capi d'abbigliamento realizzati con una percentuale troppo alta di sostanze sintetiche - non fanno affatto traspirare la pelle - e scegliete pantaloni, maglie e vestiti in tessuti più naturali come il lino e il cotone.

Per quanto riguarda gli abiti prediligete modelli da città ed evitate quelli con bretelline sottili, cortissimi, un po' informi, che sono in realtà dei prendisole e non sono certo adatti ad un look in città, magari per l'ufficio o l'università. Anche ai piedi via libera ai sandali - ne esistono di modelli strepitosi, comodi e belli sia al femminile che al maschile - ma evitate le ciabattine (che fanno trascinare i piedi..) e le infradito di plastica come le Hawaianas, sono perfette per il mare ma non certo per la vita di tutti i giorni.

L'ultimo consiglio riguarda un problema che affligge un po' tutti nel periodo estivo: gli aloni, sgradevoli e un po' imbarazzanti, che si formano soprattutto sotto le ascelle. C'è un modo per evitarli? Non del tutto purtroppo ma, in giornate particolarmente afose, puntate su colori chiari ed evitate toni come il grigio ed il rosso, vedrete che le fastidiose macchie si noteranno di meno.

Foto | Pagina Facebook Ufficiale Zara

  • shares
  • Mail