Clockhouse, collezione uomo autunno inverno 2013-2014

Per il prossimo autunno-inverno, il vento del grunge soffia anche alle latitudini di Clockhouse C&A. La sua nuova collezione ci riporta indietro alla seconda metà degli anni ’80.


Se dobbiamo giudicare da ciò che abbiamo visto di recente (citiamo a volo la cruise collection di Marc by Marc Jacobs per il 2014), possiamo dire, senza incertezze, che il grunge va ancora forte. Non è la prima volta infatti che lo stile, nato in America nella seconda metà degli anni ottanta, va risentire la sua voce.

Una voce dai toni rauchi, una sorta di ruggito, potremmo chiamarlo così, che sale anche da questa nuova collezione Clockhouse per l’autunno-inverno 2013-2014. Ci basta d’altronde guardare le camicie dalle tante quadrettature (un vero simbolo dello stile, non dimentichiamolo), le svariate sovrapposizioni che si rincorrono con insistenza in tutta la collezione ed i giubbetti denim per tornare subito indietro nel tempo, per viaggiare pur rimanendo comodamente immobili.

Fotografati da Alejandro Pereira, i modelli Charlie France e Maya Coline indossano un guardaroba completamente governato dalla praticità. Per la prossima stagione fredda, il super casual di Clockhouse C&A si fa dunque nostalgicamente grintoso, a tratti spavaldo senza per questo perdere il tratto prezioso della semplicità. Una semplicità giovane, retrò, ma anche sorprendentemente attuale.


Clockhouse uomo a/i 2013-2014









Via | Imageamplified

  • shares
  • Mail