Angela Missoni ha lasciato la direzione creativa di Missoni

Angela Missoni lascia la direzione creativa di Missoni dopo 24 anni, per la prima volta in 68 anni sarà qualcuno al di fuori della famiglia

Angela Missoni lascia la direzione creativa del marchio Missoni. Per la prima volta, in 68 anni di azienda, a disegnare le collezioni sarà qualcuno al di fuori della famiglia. La notizia è stata data in anteprima dal sito americano Business of Fashion e poi ha fatto il giro del mondo, arrivando anche da noi in Italia.

Il valzer dei cambi di poltrona non aveva mai interessato il marchio Missoni, è un’azienda a conduzione familiare e quindi i ruoli principali li hanno coperti sempre “in famiglia”. L’azienda fondata da Ottavio Missoni e Rosita Jelmini è stata presa in mano dai figli e dai nipoti, che si sono occupati un po’ di tutto. Il direttore artistico è Angela Missoni da moltissimi anni e dobbiamo ammettere che ha fatto un ottimo lavoro.

Missoni: Angela Missoni lascia la direzione creativa

I tempi però cambiano, il Covid ha stravolto un po’ gli equilibri e le aziende devono cercare di reagire a questa flessione di mercato. Ognuna fa quello che può e in casa Missoni hanno deciso per un cambio al vertice, anzi ai vertici dato che anche Margherita Maccapani Missoni ha lasciato la direzione creativa della linea M Missoni.

I motivi sono fondamentalmente la voglia e il bisogno di cambiamento, la necessità di rivolgersi anche a un pubblico più giovane e di trasportare le atmosfere e i colori nel terzo millennio. Angela Missoni passa la mano e dopo 24 anni lascia la direzione artistica del brand, ma diventa presidente.

Il direttore artistico provvisorio è Alberto Caliri, braccio destro di Angela Missoni e design director della Maison da ben 12 anni.

Un cambiamento coraggioso, forse indispensabile.

Ultime notizie su Missoni

Tutto su Missoni →