Chloé dice addio Natacha Ramsay-Levi e benvenuta Gabriela Hearst

Grandi manovre in casa Chloé, il brand dice addio a Natacha Ramsay-Levi dopo 4 anni e nomina Gabriela Hearst come nuovo direttore artistico

Cambio al vertice in casa Chloé. Natacha Ramsay-Levi e Chloè hanno divorziato dopo quattro anni di successi ma anche di alti e bassi. Anni belli, pieni di entusiasmo, di nuovi progetti e nuove sfide, ma anche all’insegna del mondo che cambia. La pandemia Covid-19 probabilmente ha portato a nuove riflessioni e ha accelerato scelte che erano già in cantiere.

Natacha Ramsay-Levi e Chloè si sono detti addio in modo consensuale, la designer vuole lanciarsi in nuovi progetti, più vicini al suo modo di vedere la vita, il mondo e anche la moda. Chloè guarda avanti e si è messo nelle mani di Gabriela Hearst, che è ufficialmente la nuova direttrice artistica del brand francese.

L’addio di Natacha Ramsay-Levi è stato bello e pieno di allegria. È stato pubblicato un video in cui lei esce per l’ultima volta dal quartier generale di Chloè, mentre tutti i dipendenti sono affacciati alle finestre e alle porte e la salutano con affetto.

Natacha Ramsay-Levi ha dichiarato:

“Negli ultimi mesi di turbolenze sanitarie, sociali ed economiche, ho pensato ai cambiamenti che voglio vedere nel nostro settore e come allinearli meglio ai miei valori creativi, intellettuali ed emotivi. È questa riflessione che mi fa considerare il mio futuro in modo diverso e il desiderio di perseguire nuove opportunità”.

Chloé: Gabriela Hearst è il nuovo direttore artistico

Chloè Gabriela Hearst

La nuova direttrice creativa di Chloè è Gabriela Hearst e debutterà in passerella (speriamo!) nel marzo del 2021, tra pochi mesi. Gabriela Hearst ha fondato una linea di abbigliamento e accessori incentrata sulla sostenibilità. Ad attirare l’attenzione di Chloè è stata la Nina bag di Gabriela Hearst.

Una borsa in pelle, realizzata in Italia e ispirata all’attivista Nina Simone, con la parte superiore morbida e poi chiusa a girello. Un modello che ha conquistato le celebrities, comprese Meghan Markle e Angelina Jolie. La borsa si può comprare solo direttamente dal brand, non ci sono rivenditori e questo permette di evitare sprechi, non fare dei ricarichi e avere un rapporto diretto con la clientela.

Chloè si appresta a iniziare la sua nuova era, più sostenibile e più attenta all’ambiente… vedremo cosa ne verrà fuori!

I Video di Fashionblog

Moschino primavera estate 2021