Diesel a Milano Moda Uomo con una linea psichedelica him her primavera estate 2022

Una collezione lui e lei per Diesel, che a Milano Moda Uomo porta la freschezza del denim per la primavera estate 2022. Lo fa con un corto.

E dopo tanta attesa, giunse finalmente il momento per Glenn Martens di salire in cattedra, mostrando di avere la stoffa di nuovo direttore creativo Diesel. Il battesimo? Manco a dirlo, la kermesse di Milano Moda Uomo, dove il fashion designer ha portato una collezione primavera estate 2022 per lui e lei.

Sono ormai in molti i brand che scelgono di unire in un unico evento la presentazione delle collezioni, ma solitamente è una scelta che cade sulle settimane della moda femminile. A questo giro invece Diesel ha fatto il contrario, mettendo in passerella, in piena MMU SS 2022, non solo la linea uomo, ma anche quella donna. Anzi, visto che il fashion show si è tradotto in un cortometraggio, a dirla tutta è un po’ lei a rubare la scena.

Il video è una storia di poco meno di 8 minuti, dove c’è un rapido cambio di ambientazioni, partendo da una festa per arrivare ad una sorta di paesaggio lunare. Una giovane dai capelli rosso lacca ci conduce nei vari ambienti, dove sostano ed interagiscono gli attori/modelli, abbigliati con i capi della collezione Diesel. E non ci vuole molto a capire che il denim, tanto amato dal marchio, è la vera star indiscussa.

Il buon Glenn Martens usa la tela di jeans in ogni modo possibile, da solo o in abbinamento con altri tessuti, in classic blue o in nero, liscio o melange, bidimensionale o anche 3D. A fargli da spalla anche la pelle, gli inserti mimetici e alcune stampe grafiche in colori vividi. Il che ci ha un po’ riportato alla mente quella moda di fine anni 90 un po’ una via di mezzo tra provocazione e leggerezza.

La collezione Diesel per la primavera estate 2022 è proprio così, giovane nel DNA, un vero e proprio marchio di fabbrica.

Ultime notizie su Milano Moda Uomo

Tutto su Milano Moda Uomo →