Milano Moda Uomo: l’utopia della normalità di Prada per la primavera estate 2022

A Milano Moda Uomo va in scena la collezione maschile utopica di Prada per la primavera estate 2022. Tra Milano e la Sardegna.

Prosegue Milano Moda Uomo con le sue sfilate in presenza e a distanza, ruotando attorno ai marchi più amati, stimolando la curiosità di chi non si lascia sfuggire un trend. E Prada, per la primavera estate 2022, si conferma uno dei marchi più complessi. La linea maschile per la primavera estate 2022, partorita dalle menti di Miuccia Prada e Raf Simons, non è solo una collezione moda, è una filosofia.

Il nome dello show, presentato sotto forma di corto cinematografico, è uno e trino e sono infatti tre le perifrasi attorno alle quali ruota tutto. L’utopia della normalità, l’urgenza dei sentimenti e il tunnel verso la gioia. Quest’ultimo traslato degnamente in clip, visto che la passerella della sfilata era letteralmente un tunnel rosso, alla cui estremità ultima si vedeva una spiaggia assolata.

Milano e la Sardegna si sono in qualche modo avvicinate, visto che il montaggio del video ha messo insieme due distinte location. La prima, il Deposito di Fondazione Prada, sito nel capoluogo lombardo, la seconda, la costa sarda, tanto cara al marchio per una ragione in particolare. Il marchio infatti sostiene da tempo la MEDSEA Foundation, in uno dei suoi progetti di ripristino degli ecosistemi marini locali.

La collezione, parlando più strettamente di moda, si focalizza su un uso piuttosto massiccio della tuta con pantaloncino corto anche per uomo. Il che sdogana questo capo, inserendolo anche nel guardaroba maschile, per due motivi precisi. Il primo è che, appunto, la mini tuta, normalmente è un indumento femminile, il secondo è la fascia di età a cui è solitamente indirizzato, quella teen.

Ora, Prada ha fatto bene i compiti e ha trasformato la tuta in qualcosa di più unisex e fluido, dandole anche un carattere più maturo. Altro capo star della collezione uomo SS 2022 è poi la giacca dal taglio maschile classico, con doppio bottone. Ma sul podio sale anche un accessorio onnipresente nella linea, il cappello da pescatore, declinato il tessuto o in pelle, monocromo o a stampa grafica geometrica.

A quanto pare, proprio non si potrà rinunciare ad indossarlo.

Foto | Facebook – Prada

Ultime notizie su Milano Moda Uomo

Tutto su Milano Moda Uomo →