Saldi invernali 2015, le regole per lo shopping online sicuro

Comprare online è comodo e divertente, ma possiamo acquistare in sicurezza? Ecco qualche consiglio per tutelarsi, risparmiare e soprattutto sfruttare i saldi invernali 2015 nel modo più giusto.

Comprare moda online è divertente e si possono trovare moltissimi capi che non potremmo mai acquistare nei negozi tradizionali. E poi, volete mettere la sorpresa quando vi arriva il pacco a casa? E' come se fosse sempre Natale!

Saldi invernali 2015, lo shopping online sicuro ed economico

shopping-online

I saldi prendono il via domani e la corsa all’acquisto è un must have. Esistono però delle occasioni perenni. Lo shopping online, infatti, offre quasi tutto l’anno numerosi sconti e prezzi davvero competitivi. Ecco quindi che se non trovate proprio il capo che fa per voi non dovete per forza fare shopping e accontentarvi, così come non dovete sforare il budget e fare mesi di stenti solo per indossare un prodotto firmato. I nostri armadi sono pieni di cose e non andremo certamente in giro nudi se non sfruttiamo i saldi invernali 2015.

La sicurezza viene anche dal fatto che a portata di carta di credito o ricaricabile abbiamo tantissimi eshop che tutto l’anno hanno in vendita collezioni, anche firmatissime, con ribassi piccoli o grandi che possono veramente fare la differenza. Inoltre, le boutique più moderne hanno un servizio di reso molto efficiente: è gratuito e nel giro di 48 ore si possono restituire gli abiti che non ci hanno totalmente soddisfatti o magari la taglia non corrisponde alle nostre misure, senza alcun tipo di impegno economico. Il consiglio quindi è no panic. Sfruttate questo momento con intelligenza e dovesse proprio andare male siate consapevoli che comprare solo per comprare non è mai una scelta saggia (a volte anzi è solo il sintomo di un disagio psicologico). Nel mercato globale, internet può essere il futuro di una vera fashionista.

Dopo aver stilato le regole per fare dello shopping responsabile, ecco qualche dritta per non ricevere brutte cantonate nel mondo dell'online e per non svenarsi con gli acquisti.

Foto | Pinterest

(v.r)

1 - Siate selettivi nella scelta del negozio

Possiamo sentirci sicuri nel comprare nei siti ufficiali dei grandi marchi  come Zara, Mango, Benetton, ma anche Gucci, Louis Vuitton, Chanel ecc... Insomma, tutti i brand ben conosciuti. Anche i multimarca più popolari sono sicuri, tra questi ecco un elenco di piattaforme affidabili. I famosi Yoox, Zalando e The Corner che vendono numerosi brand, offrendo anche sconti interessanti, ASOS, che vende marchi di vario genere ed ha una propria linea economica e ben fornita.  Anche Spartoo è affidabile, questo è un e-commerce che vende un po' di tutto ma è specializzato in scarpe.

Per acquistare prodotti di lusso fidatevi di siti come Net-a-porter, Luisa Via Roma e The Outnet, ricchi di capi interessanti e spesso difficili da trovare "offline".

Per acquistare prodotti a basso prezzo ci sono anche LaRedoute e Bonprix. Per chi vuole comprare capi di qualità e risparmiare, Privalia, Showroomprivè, Saldi Privati, Private Outlet e Buy Vip sono invece piattaforme di saldi temporanei e sono estremamente vantaggioso; sono anche divertenti, ci si iscrive come se fosse un club privato e poi si consultano le vendite temporanee che durano un tempo determinato e voi avrete la possibilità di comprare seppur solo in questo lasso di tempo.

2 - Informatevi sui costi e sulle modalità di cambio/reso e restituzione


Immagine

 

Una volta selezionato un negozio affidabile e dopo aver trovato quello che volete, assicuratevi di aver compreso bene le modalità di spedizione e restituzione della merce. Quanto costa la spedizione? Se voglio restituire il capo, posso farlo riavendo i soldi spesi o posso solo cambiarlo? Le spese di restituzione o cambio chi le paga?

Per quanto riguarda la spedizione, analizzate le varie opportunità, se lavorate dalle 9 alle 18 tutti i giorni, conviene valutare la possibilità di farvi recapitare l'articolo presso il negozio più vicino. Ciò è vantaggioso non solo per chi non lavora o studia in casa, ma anche perchè generalmente è gratis.

3 - Sfruttate tutti gli strumenti di visualizzazione del prodotto che il sito vi offre


Altro consiglio è quello di usare tutti gli strumenti che il sito vi dà a disposizione, se c'è un video che mostra il capo indossato, o c'è lo strumento di rotazione 3D, o ci sono le valutazioni dei clienti. Usate tutti questi espedienti per aumentare l'informazione sul prodotto e ridurre il rischio di fare un acquisto sbagliato. Inoltre, andate a consultare la guida alle taglie, solitamente ci sono proprio le misure in centimetri dei capi, non sottovalutate questa preziosa fonte di dati!

4 - Pagate con contrassegno o carta ricaricabile


Immagine



Per chi si sentisse ancora poco sicuro nell'uso delle carte di credito, sappiate che molti siti ci permettono di comprare col contrassegno, significa che potrete pagare al corriere quando vi consegna la merce. Nel caso il sito non vi desse questa opportunità, optate per farvi una carta ricaricabile come la Postepay, la potete caricare con l'esatto importo dell'acquisto e sapete che non potrà essere prelevato nulla più di quello che avete accreditato nella vostra carta.

5 - Fissate un budget


La ricaricabile può anche aiutare nell'ardua impresa di limitarsi. In effetti, spesso lo shopping online non consente di tenere sotto controllo la spesa, è difficile tenere il conto di quello che spendiamo in una singola sessione di shopping; potrebbe infatti essere disorientante non vedere i soldi "muoversi" fisicamente dalle nostre mani a quelle del cassiere. E poi, non abbiamo i classici scontrini che ci dicono quanto abbiamo speso... rischiamo di sborsare un capitale senza farci troppo caso!

6 - Tenete in considerazione commenti e reviews


Infine, leggete feedbacks, commenti e reviews. Se scegliete di comprare, ad esempio, sulla nuova piattaforma di E-bay dedicata alla moda, o in altri siti in cui sono i privati a vendere i prodotti, leggete tutti i commenti, se ce ne sono di negativi, non rischiate.

7 - Aumentate i controlli del pc con cui comprate


Sarà banale e scontato, ma quando vi iscrivete a qualche sito di e-commerce e quando decidete di acquistare, inserite dati sensibili, se non volete condividerli con qualche hacker informatico, oltre ad usare password forti, aumentate i controlli e la pulizia del vostro pc.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO