Max Mara collezione Pre-Fall 2017 Monopolis!: la sfilata evento a Shanghai, la capsule collection e l'installazione di Liu Wei

Max Mara presenta Monopolis!, la collezione Pre Fall 2017, realizzato in collaborazione con Liu Wei, artista contemporaneo cinese, con una speciale installazione creata appositamente dall'artista per la sfilata. Guarda tutte le immagini su Fashionblog

Max Mara presenta Monopolis!, la collezione Pre Fall 2017, realizzato in collaborazione con Liu Wei, artista contemporaneo cinese, con una speciale installazione creata appositamente dall'artista per la sfilata. Mille ospiti, celebrities cinesi e ospiti provenienti da tutto il mondo, hanno partecipato allo show e al party. Per celebrare questo momento Max Mara ha realizzato una preziosa capsule collection di 11 pezzi in collaborazione con Liu Wei, che è disponibile in esclusiva su maxmara.com e in 45 Flagship stores nel mondo.

Le sculture e i dipinti di Liu Wei sono l’ambientazione ideale di una storia che parla di moda, dove materiali, tessuti e fantasie ricercate sono trasportati in un’immaginaria città del futuro, ricca di tradizioni, di sapere e contenuti da tramandare, senza trascurare l’innovazione tecnologica. L’intuizione è stata chiedere a Liu Wei di servirsi delle sue opere per creare un’installazione che traghettasse l’eredità di Max Mara in un presente ancora da definire. Tutto parla di come le donne, accompagnate da Max Mara, immagineranno loro stesse in un passaggio del tutto simile a un pianeta creato da Liu Wei. È su queste fondamenta che sorge Monopolis, una città creata fuori dal tempo, proiettata sia nel passato che nel futuro, unica e unificata.

Le sculture di Liu Wei sono le pietre miliari di Monopolis, per creare un itinerario attraverso il quale viaggeranno le donne di Max Mara. Monopolis stabilisce un dialogo tra l’utilizzo straordinariamente innovativo che fa Liu Wei dei materiali e la collezione che Max Mara ha confezionato con eccezionale maestria. I materiali utilizzati da Liu Wei rappresentano, in parte, una sorta di archeologia industriale e al contempo sono il risultato di un’artigianalità tutta umana. Interpretano il presente della condizione umana attraverso quel che rimane di un “ieri” immaginario, il tutto proiettato in un domani futuristico. L’ambiente appare anzitutto smaterializzato, come se fosse immerso nella nebbia mattutina, di quelle che lambiscono le vette e i panorami dei tradizionali dipinti cinesi, per poi scoprire gradualmente l’intensa fisicità degli elementi fantastici creati da Liu Wei, in cui s’immedesimeranno le eroine di Max Mara, come spiriti liberi di una nuova realtà metropolitana.

COLLEZIONE PRE - FALL 2017

La sfilata si svolge come un film retro-futurista che racconta di una grande città immaginaria; Max Mara presenta le protagoniste che ne abitano i quartieri cupi come le affascinanti eroine dei film noir. Joan Crawford e Lauren Bacall, attrici icone dallo stile algido, composto e fatale. La colonna sonora originale di Johnny Dynell riporta la stessa eleganza urbana e il brivido di suspense tipici dell’esperienza metropolitana. I colori iconici di Max Mara (cammello, bianco e nero) incontrano la palette cromatica di Liu Wei: toni dalla forte individualità che combinati insieme sviluppano mix seducenti. Stampe trompe l’oeil e jacquard riproducono strati di tessuti sfrangiati, le cui sovrapposizioni ricordano un progetto urbanistico immaginario. La speciale texture della maglieria delinea la matrice di una città stravagante.

Per l’afa di fine estate o per gli improvvisi freddi autunnali, Max Mara Pre Fall 2017 reinterpreta il dress code per la città, puntando su uno stile di qualità assoluta, immediato, da star. Silhouette e dettagli di spicco? Spalline con pences che ne enfatizzano la forma, vite strizzate, gonne e abiti di tulle con ruche, nuove maglie glam, pantaloni sartoriali e tute con risvolti arricciati, stivali stringati al ginocchio e decolleté in stampa rettile con tacco grosso, una borsa da abbinare ad ogni look. E ovviamente, i cappotti, nei ricchi tessuti cashmere, cammello e alpaca, in una combinazione di discreta sobrietà e fascino femminile.

CAPSULE COLLECTION

La collezione è composta da 11 capi creati nei colori iconici di Max Mara (cammello, nero e bianco) rappresenta il perfetto connubio tra l’artigianalità italiana e la moderna tecnologia. Un elegante cappotto vestaglia e un bomber oversize sono stati realizzati partendo da uno strato di alpaca tagliata al laser e cucito su una base di lana e cachemire. Stampe trompe l’oeil e jacquard riproducono strati di tessuti sfrangiati, le cui sovrapposizioni ricordano un progetto urbanistico immaginario. La speciale texture dei maglioni e dei cardigan delinea la matrice di
una città stravagante. Gli occhiali da sole con la loro costruzione multi-layer e la pochette di forma poligonale portano l’inconfondibile marchio dell’artista.

Come per Max Mara, la città è uno dei temi preferiti di Liu Wei. Le sue opere descrivono la marcia incessante, a volte disorientante, del progresso e fa luce su quegli angoli più cupi nascosti dalle pianure di cemento, vetro scintillante e acciaio. Dopo tutto, questo è l’habitat della donna contemporanea, alla quale è dedicata la capsule collection Max Mara + Liu Wei: cosmopolita, sofisticata ed elegante.

credit image by Max Mara Press Office - SGP

  • shares
  • Mail