La campagna di Peta contro l'uso di pelle di origine animale nelle borse griffate

Peta dice basta all'uso di pelle animale per creare borse griffate, con uno spot davvero crudo!

campagna peta

La campagna Peta contro l'uso di pelle di origine animale nell'industria fashion, in particolare per quello che riguarda la creazione di borse, è un pugno allo stomaco che colpisce duramente, in modo forte e ti lascia un amaro in bocca che non si dimentica facilmente. La campagna è stata riproposta in queste ore sul profilo Twitter dell'associazione in difesa dei diritti degli animali!


Lo spot ci porta dentro un finto negozio griffato in un centro commerciale: un negozio di lusso dove vengono vendute borse, ma anche guanti e scarpe di pelle, giubbotti e molto altro. Aprendo ogni accessorio, tirando giù ogni cerniera di ogni capo di abbigliamento scopriamo cosa si nasconde dietro l'utilizzo della pelle degli animali nell'industria della moda: sofferenza, abusi, maltrattamenti, dolore, atrocità, morte.

Come sempre lo spot di Peta ci arriva dritto allo stomaco!

  • shares
  • Mail