La donna forte di Max Mara alla Milano Moda Donna primavera estate 2019

Una donna energica e di carattere quella presentata da Max Mara per la primavera estate 2019 alla Milano Moda Donna.

Grande feste la sfilata di Max Mara che come sempre ha portato in passerella il ritratto di una donna elegante, moderna e molto sicura di sé. Lo ha fatto non solo con gli abiti, ma anche con un team di modelle eccezionali, prima tra tutte Urina Shayk, che ha interpretato la donna Max Mara meglio di chiunque altro. Accanto a Irina, Joan Small, Kaia Gerber, Vittoria Ceretti e poi Gigi Hadid che ha chiuso la sfilata.

La collezione Primavera Estate 2019 è caratterizzata da toni naturali, dal beige al sabbia, dal verde al giallo ocra, per quelli che sono gli outfit da giorno o per il tempo libero. Per le occasioni importanti, i tagli sono più severi (abiti black monospalla e pencil skirt) e la nuance dominante è il color blu notte.

Non sono mancati i trench e cappotti, firma del brand emiliano. Molto interessanti le gonne sovrapposte ai pantaloni, come a dire… non è necessario scegliere. La femminilità è come indossiamo un capo, non il capo. Importante il ruolo della vernice, che se pur poco ha dato un tocco di aggressività, mentre òluso della pelle è come sempre una conferma.

Eleganza
7.5

Originalità
6.5

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
5.5
  • shares
  • +1
  • Mail