Tom Ford primavera-estate 2019: l'irresistibile glamour delle dive di ieri

Per la primavera-estate 2019, Tom Ford disegna una donna dal glamour impeccabile e misterioso che ci riporta indietro nel tempo, all'epoca d'oro di Hollywood, quando le sue dive fulminavano con lo sguardo e toilette da irraggiungibili femme fatale.

Una collezione quella di Tom Ford per la primavera-estate 2019 che ci appare quasi come un sortilegio. Un incantamento dei sensi. Una rievocazione di un glamour lontano e misterioso che sembra essere uscito d'emblée da una pellicola di altri tempi, quando Hollywood ruggiva e le dive che tenevano banco e stravincevano al botteghino avevano le suadenti sembianze di Gene Tierney, il fascino fatale di Joan Crawford, l'eleganza algida ed inimitabile di Lauren Bacall. Volti e nomi ancora oggi indimenticabili. Indelebilmente impressi nel nostro immaginario collettivo.

Facile dunque lasciarsi andare alle mille suggestioni di questi foulard in tinta unita che fasciano e scolpiscono la testa, dei lunghi abiti da sera che volano sulla passerella, disegnando arabeschi nell'aria grazie a mantelli velati da imperturbabile femme fatale.

Qui da Tom Ford, non vi è dubbio alcuno, la femminilità diventa subito e per sempre sinonimo di grazia, eleganza, preziosità. La donna in un colpo solo (e non è, credetemi, un vanto da poco) si ammanta di mistero, incanto ed irraggiungibile squisitezza.

Eleganza
8

Originalità
6.5

Tavolozza di Colori
6.5

Sensualità
7.5

Vestibilità e taglio
7.5
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail