Ermenegildo Zegna sfila a Milano moda uomo autunno inverno 2014 2015

Cappotti fluidi, lunghi blouson a mantella e tanti grigi. L'uomo di Ermenegildo Zegna ribadisce con forza il proprio esclusivo concetto di eleganza.

La collezione Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2014 2015

La collezione Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2014 2015

Ermenegildo Zegna è uno dei primi a sfilare a Milano. Un annuncio di nebulose, di stelle ed infine , prima che i modelli inizino a sfilare, ecco il pianeta terra e naturalmente l'Italia, centro del gusto e della moda.

Moda che Stefano Pilati, direttore creativo del marchio, vuole per la prossima stagione fredda discreta eppure elegantemente sontuosa, dove i grigi di addensano dando corpo ad abiti a giacca dalle linee rilassate e vintage, a grandi cappotti dai colli così importanti da apparirci quasi scultorei (ed a trasformarsi a volte in sciarpe fluide e svolazzanti) a parka lunghi e trapuntati dove il pelo rischiara fino al bianco argento.

Non mancano neppure i quadrettati sempre declinati in tinte scure, mentre una importante nota di luce viene data dai raffinatissimi cammelli che ritroviamo non solo nei lunghi soprabiti o nei blouson a mantella ma anche nei morbidi giubbetti dal collo mosso e sinuoso. Un guardaroba disegnato per un uomo che Zegna vuole ancora una volta di grande eleganza, charme e naturalmente internazionale.

  • shares
  • Mail