Modelle trans in passerella, il fascino del mistero conquista la moda

Bellissime, con corpi da mille e una notte e un mistero fascinoso. Ecco le top model trans che stanno scrivendo la storia della moda.

Superare il concetto di genere, nella moda, è una sorta di chimera, la grande utopia di quegli stilisti che vivono l’abbigliamento come arte e non come un semplice prodotto da vendere. Ecco perché sono sempre più numerosi e fascinosi i modelli o le modelle trans. Regina delle passerelle internazionali è sicuramente Andrej Pejic, giovanissima top di origine serba. Un angelo senza sesso (non si identifica come transessuale) che può vestire qualsiasi abito e che ha stregato Marc Jacobs e Jean Paul Gaultier.

Modelle trans in passerelle.jpg

Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Modelle trans in passerella
Jean Paul Gaultier, in questo momento, però ha trovato la sua musa, Conchita Wurst, che ha fatto sfilare durante l’haute Couture di Parigi con indosso un abito da sposa nero. Un’immagine forte, anche perché Conchita, a differenza di Andrej, porta la barba. Un’immagine, che come abbiamo già detto durante le sfilate, ha totalmente offuscato la collezione: tutti i riflettori erano per la cantante.

Grande modella, diventata famosa anche per essere trans, Lea T, figlia del celebre calciatore Toninho Cerezo. Deve la sua carriera a Riccardo Tisci e Carine Roitfeld, che la fecero conoscere al grande pubblico. Peccato solo la caduta di stile di quest’anno a Ballando con le stelle. I reality show piacciono un po’ a tutti. Carmen Carrera, per esempio, è stata tra le protagoniste di "RuPaul Drag Race", reality Usa durante il quale ha portato a compimento la sua transizione. Su Change.org è partita anche una petizione per fa diventare Carmen un angelo di Victoria’s Secret.

Jenna Talackova, canadese poco più che ventenne, nel 2012 ha vinto Miss Universo Canada, ma in un secondo tempo è stata esclusa perché si è scoperto il cambio di sesso e le cure ormonali che ancora stava seguendo. Storia diversa quella di Jeckie Green, che invece è la prima transessuale arrivata in semi-finale al concorso di Miss Inghilterra. Non era mai successo.

In Brasile è una star Felipa Tavares, una donna bellissima che porta alta la bandiera del suo Paese nel mondo. Amanda Lepore è diventata famosa grazie al fotografo David LaChapelle e alle campagne di Armani: ha cambiato sesso a 17 anni ed è una delle prime top model trans di successo. Purtroppo, si è rovinata esagerando con la chirurgia. Il fascino del mistero c’è, è inutile negarlo e la moda non riesce proprio a non lasciarsi sedurre. Lo dimostra la campagna di Barneys New York che per la primavera 2014 ha scelto 17 modelli e modelle transgender, un bel modo per raccontare con rispetto e naturalezza la diversità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail