Kate Bosworth inventa Style Thief, la app che ruba il look delle star

L'attrice ha iniziato una partnership con Sam Russ per lo sviluppo di una app che permette di comprare in tempo reale un capo visto addosso a qualcuno.

Kate Bosworth è un'attrice di Hollywood che qualche anno fa ebbe un momento di assoluta gloria grazie ad una storia con Orlando Bloom (pre Miranda Kerr) e un paio di film d'autore. Messa temporaneamente da parte la carriera cinematografica e superati alcuni problemi di salute che la volevano vittima di disturbi alimentare, la bionda Kate ha optato per concentrarsi sul mondo della moda grazie al suo buon gusto nel vestire, trasformandosi in fashion icon.

Ma non è finita qui, perché Kate Bosworth ha deciso di esplorare il mondo fashion attraverso la tecnologia: la partnership con Sam Russ ha portato alla creazione di una particolare app per telefonini, Style Thief, che consente di inquadrare un capo addosso alla persona che lo indossa e setacciare i siti di retail online per l'acquisto praticamente in tempo reale. In pratica viene abbattuta una nuova frontiera dello shopping compulsivo e irrazionale.

Audi Fashion Festival Singapore - Day 5

Sam Russ, la sviluppatrice della app e partner di Kate Bosworth in questo progetto, ha spiegato che la necessità di creare Style Thief viene proprio dal bisogno di una "app di servizio".

Non devi passare attraverso l'interfaccia social [...] Si potrà comunque condividere e mettere mi piace, dopo l'acquisto: e si potranno leggere anche le recensioni degli utenti su quel determinato capo.

Non è di certo la prima volta che una app provi ad abbattere la distanza tra acquisto reale e fotografie di capi stipate sulle board di Pinterest: noi di Fashionblog vi avevamo proposto di recente il test drive di ASAP54, la app che mette a disposizione anche uno stylist per i consigli d'acquisto, ma a quanto pare lo scopo di Style Thief, per quanto simile, si discosta un po' dalla tradizione app quale veicolo per individuare un capo preferito e acquistarlo in un secondo momento.

A disposizione della app Style Thief ci sono oltre 300 negozi di retailer in giro per il mondo: per ora è disponibile soltanto per la piattaforma iOS, ma entro la fine dell'anno verrà sviluppata anche la versione Android.

Kate Bosworth è sembrata particolarmente entusiasta di questa nuova avventura quale capo marketing e testimonial della app Style Thief:

Tutti hanno a che fare con quella sensazione di guardare un editoriale su un giornale, oppure qualcosa indossato da un'amica, o su una passerella, e volerlo rubare nel momento esatto in cui lo vedi. La nostra intenzione è quella di essere uno strumento per i consumatori, in modo che possano trovare qualcosa e alla fine acquistarlo. È semplice, no? Style Thief è la naturale evoluzione del mio interesse per la tecnologia e la moda.

Voi proverete questa app? Fatecelo sapere!

Via | WWD

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail