Christophe Lemaire lascia Hermès, il nuovo direttore creativo è Nadège Vanhee-Cybulski

Il direttore creativo delle collezioni donna del brand francese ha annunciato la sua partenza dalla casa di moda: la sua ultima collezione sfilerà alla prossima Paris Fashion Week di ottobre.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:51:"Christophe Lemaire lascia Hermès dopo quattro anni";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1875:"

L'addio di Christophe Lemaire ad Hèrmes non ha preso molto tempo per farsi compiangere: nonostante i rumors e le supposizioni piovute da tutte le parti (Olivier Theyskens, anyone?), la casa di moda ha rivelato nel giro di breve il nome di chi ha ereditato il posto di direttore creativo all'interno di Hèrmes.

Un nome inaspettato ma a pensarci bene molto coerente per il brand francese, che mette una creativa del minimal a capo della direzione artistica della linea donna di Hèrmes: la scelta è caduta su Nadège Vanhee-Cybulski, già in forze presso il marchio The Row delle gemelle Mary-Kate e Ashley Olsen e in passato collaboratrice di Phoebe Philo per il rilancio minimal creativo di Céline, oltre che stella di punta di Maison Martin Margiela dove ha mosso i primi passi.

nade?ge-vanhee-cybulski

Axel Dumas, capo dell'esecutivo di Hèrmes, ha rilasciato una dichiarazione di fiducia assoluta nei confronti di Nadège Vanhee-Cybulski:

Il talento e la storia creativa di Nadège daranno grandi trionfi nello sviluppo continuo del reasy-to-wear femminile. Nadège si dedicherà in modo integrale e totale alla maison.

Era infatti questo uno dei punti chiave dell'addio di Christophe Lemaire, che ha preferito concentrarsi più sulla propria linea personale, mentre Nadège Vanhee-Cybulski non ne ha una propria. Nadège Vanhee-Cybulski presenterà la sua prima collezione come direttore creativo del ready-to-wear femminile nelle sfilate il prossimo autunno 2015, che riguarderanno le collezioni autunno 2016.

";i:2;s:2978:"

Christophe Lemaire lascia Hermès dopo quattro anni


21 Luglio

Christophe Lemaire, direttore creativo delle collezioni donna di Hermès, lascerà la maison francese dopo quattro anni per dedicarsi al proprio omonimo marchio personale, diviso in moda uomo e moda donna. L'annuncio è stato reso pubblico oggi e Lemaire, subentrato a Jean Paul Gaultier nel 2010, ha confermato che l'ultima collezione da lui creata per il brand francese sarà quella della primavera estate 2015 che sfilerà sulle passerelle della Paris Fashion Week del prossimo ottobre.

FASHION-FRANCE-HERMES

Lavorare per Hermès è stato un piacere enorme: un'esperienza che mi ha profondamente arricchito, sia sul piano umano sia su quello professionale. Sono molto orgoglioso di ciò che abbiamo costruito insieme. La mia etichetta adesso sta crescendo in un modo molto importante e ora voglio soltanto dedicarmi a tempo pieno a farla sviluppare ancora.

L'amministratore delegato di Hermès, Axel Dumas, ha avuto per il momento solo parole di ringraziamento per il lungo lavoro svolto da Christophe Lemaire, che ha portato Hermès ad una nuova vita grazie al rispetto estremo dei suoi canoni e stilemi di classicità ispirati al mondo dell'equitazione.

Sono molto grato a Christophe per la passione con cui ha definito e arricchito l'espressione della nostra casa di moda nel ready-to-wear per le donne. Sotto la sua direzione artistica il métier ha rinnovato la sua estetica e ha portato risultati soddisfacenti dal punto di vista finanziario. Gli auguro il successo più grande con la sua etichetta, che gli sta molto a cuore.

Prima dell'esperienza da Hermès ereditata da Gaultier, cui subentrò immediatamente dopo la partenza, Christophe Lemaire è stato anche direttore creativo di Lacoste, quintessenza dello sport francese. Rumors consistenti su chi potrà prendere il suo posto di direttore creativo della moda donna di Hermès non ce ne sono ancora, anche perché la notizia dell'addio di Christophe Lemaire giunge alquanto inaspettata: certo è che dopo l'abbandono di Theory da parte di Olivier Theyskens, iniziano ad essere diversi i nomi dei designers a piede libero. Che il toto nomi cominci: il nuovo corso di Hermès potrebbe riservarci delle sorprese.

Via | Business Of Fashion";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail