Anna Wintour è il nuovo direttore editoriale di Condé Nast

La casa editrice americana di Vogue, Gllamour e altri importanti magazine venduti in tutto il mondo ha appena nominato la celebre fashion editor come editorial director.

Anna Wintour è il nuovo direttore editoriale di Condé Nast. Lo ha annunciato qualche giorno fa Charles H. Townsend, amministratore delegato della casa editrice americana, durante un discorso ai dipendenti della società. La promozione della temutissima fashion editor di Vogue US, così conosciuta da aver ispirato il personaggio di Miranda Priestley ne Il Diavolo veste Prada, arriva a solo un anno di distanza dalla sua nomina ad artistic director della Condé Nast, ruolo che le calzava a pennello vista la sua esperienza nella moda.

"Charles James: Beyond Fashion" Costume Institute Gala - Candids

Anna Wintour, classe 1949, è la direttrice di Vogue US da ben ventisei anni, un numero davvero ragguardevole: quanti sono i direttori di riviste e quotidiani che possono vantare una così lunga permanenza al vertice? Ma ora la carriera della temutissima Anna ha subito una svolta decisiva con un incarico ancora più blasonato.

La Wintour sostituirà Tom Wallace, attuale direttore editoriale, che lascerà la società; a proposito del nuovo incarico Townsend ha dichiarato:

"[Anna0] farà in modo che la nostra felice e cultura in prima linea rimangono la nostra industria. Bob (Robert A. Sauerberg Jr, presidente di Condé Nast) e potrà contare su di lei per le sue intuizioni e le linee guida. Anna saprà costruire la squadra giusta per guidarci nel futuro".

Doppio incarico, quindi, per Anna Wintour anche perchè, conoscendo il suo temperamento, è difficile immaginare che lasci la direzione di Vogue US.

Via | Tv3

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail