Vestirsi bene non è più un tabù: i consigli per i look da uomo

Nel corso di questi ultimi cinquant'anni sono caduti progressivamente diversi tabù, rendendo l'eleganza maschile, un tempo irrigidita da regole e proibizioni (oggi fortunatamente del tutto obsolete) più libera e civettuola. Un mutamento nel costume che ha fatto sì che l'uomo gareggiasse a colpi di look anche con la donna.

I look uomo per essere eleganti ed alla moda

I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda
I look uomo per essere eleganti ed alla moda

Il Novecento è stato indubbiamente uno dei secoli più veloci e temerari della storia umana. Invenzioni e scoperte che hanno profondamente modificato il tessuto sociale, alterato le abitudini dell'uomo, vivificato le sue concezioni e necessità. Un' evoluzione che non poteva non investire in pieno la moda, ribaltarne le tradizioni e rivoluzionarne con il fiato sempre più corto per la gran corsa tutti i parametri. Un cammino che lungo il tragitto ha visto la caduta di diversi tabù sia per lei che per lui. Tuttavia in questo caso specifico a noi interessa, si sa, l'universo maschile, perciò non parleremo dell'eliminazione del busto (citando magari Poiret), degli orli sempre più corti ed arrischiati (soffermandoci su Mary Quant) o del trionfo del pantalone nel guardaroba femminile (complimentandoci con Marlene Dietrich), ma scruteremo piuttosto tra le pieghe dell'eleganza maschile; eleganza che nel corso di questo mezzo secolo di storia del costume ha progressivamente perso quella rigidità di forme e linee, quelle limitazioni che la irregimentavano in qualcosa che appariva via via sempre più lontano, obsoleto e anacronistico. Oggi la moda uomo, grazie al cielo, è finalmente mossa e variegata, seducente e civettuola ed è possibile essere eleganti senza più quei ceppi ai piedi che rallentavano, scioccamente, il passo.

La silhouette: svelta ed asciutta

I look uomo per essere eleganti ed alla moda

Da più stagioni la figura maschile svetta in forme asciutte e garbate. I pantaloni a sigaretta che sfiorano con nonchalance la caviglia, le giacche slim a due bottoni ed un piccolo foulard, magari arrotolato a regola d'arte, che fa bella mostra di sé attorno al collo e può aggiungere quel certo non so che da sfoggiare, questo è un obbligo, con aria assolutamente blasé!

Il Casual chic

eleganza-uomo-1

Se ne parla tanto e per certi versi, ammettiamolo pure, sembra essere lo specchio dei tempi in cui viviamo. Con i suoi elementi sportivi a cui a volte viene aggiunto al volo un tocco classico, il casual chic crea un'eleganza mai fuori luogo. Un irresistibile passepartout per ogni ora della giornata (o quasi)

Gli accessori che contano: borse, scarpe e guanti

a href='https://www.fashionblog.it/galleria/i-look-uomo-per-essere-eleganti-ed-alla-moda/12'>I look uomo per essere eleganti ed alla moda

Se un tempo si diceva che una donna elegante si riconosceva dagli accessori, l'uomo moderno può fare proprio questa regola aurea che, come è facile immaginarsi, non conosce tramonti né per lei né per lui. Stilisti di fama e brand di successo hanno creato borse dalle diverse fogge in pelle ed in stoffa, da portare alla postina oppure con i manici od addirittura a busta (di grande tendenza quest'anno). Delle scarpe abbiamo ampiamente parlato, sottolineando l'eleganza eterna delle stringate all'inglese e la disinvoltura chic e garbata dei mocassini. Discorso a parte meritano i guanti che possono veramente la differenza. Impossibile a questo non citare Giorgio Armani che da sempre è un suo raffinatissimo cultore.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail