Lo shopping online si unisce ai social: come cambiano gli acquisti via Internet

Il mondo dell'online evolve in continuazione, ecco come sta cambiando l'esperienza d'acquisto digitale grazie a nuove applicazioni social ed altre innovazioni digital.

Lo shopping online per alcuni italiani è un po' una novità, eppure dal panorama internazionale continuano ad arrivare innovazioni che cambiano continuamente gli strumenti e quindi i modi per acquistare.

E' proprio degli ultimi giorni la notizia che l'italiano Yoox in partnership con WeChat svilupperà una nuova modalità di shopping. Innanzitutto, Yoox creerà un proprio profilo su Wechat in cui il cliente potrà chattare in tempo reale con un operatore del customer service o potranno ricevere assistenza da uno stylist. Inoltre, sulla piattaforma WeChat ci saranno contenuti shoppable e altre aree dedicate in cui gli utenti connessi a Yoox potranno vedere o acquistare prodotti in anteprima. Ma queste sono solo alcune delle funzioni che tale collaborazione mette a disposizione.

FRANCE-TELECOM-INTERNET

Anche Facebook ha delle novità in questo senso, la piattaforma social più famosa in assoluto, infatti, per non farsi surclassare da nuovi social networks più specifici, ha inserito in tasto "Buy" per permettere agli utenti di mettere in vendita e comprare prodotti direttamente in Facebook. I prodotti messi in evidenza nei post sponsorizzati, potranno quindi essere acquistati direttamente con pagamento sicuro.

Il mobile commerce, inoltre, si sta diffondendo ampliamente e sta un po' alla volta raggiungendo l'e-commerce da desktop. E' per questo che molti brand di moda stanno sviluppando delle app per permettere agli utenti di acquistare agevolmente dallo smartphone. Recentemente, Zalando ha sviluppato un'applicazione intuitiva e facile da utilizzare per iOS e Android.

Tra le social app per la compravendita, Depop, così come in parte ASAP54, permettono il social shopping. Depop infatti fa sì che possiamo fotografare e vendere i nostri vestiti, così come comprare, mettere like o condividere quelli messi in vendita da altri. Il tutto velocemente da mobile.

Via | Engage, Huffingtonpost

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail