Diane Von Furstenberg prima donna della New York Fashion Week

Diane von Fustenberg è la presidente del Council of Fashion Designers of America che da febbraio 2015 si occuperà di organizzare e gestire la settimana della moda di New York.

È previsto un grande cambiamento per la settimana della moda della Grande Mela. Il Council of Fashion Designers of America (CFDA) si occuperà di gestire il calendario della New York Fashion Week, evento organizzato per 69 anni dalla Fashion Calendar fondato Ruth Finley nel 1945. E così Diane von Fustenberg diventa ufficialmente la prima donna di New York. La celebre stilista del 2006 è la presidente del CFDA.

diane von fusterberg

Tra le prime modifiche apportate, c’è la riorganizzazione della line-up, al fine di evitare che troppi nomi convergano in un’unica giornata. La signora detto von Furstenberg, che di solito partecipa in veste di stilista, ha commentato:

Il Fashion Calendar è stato una pietra miliare della nostra industria, è stata in grado di garantire la presenza di stampa, designer e buyer internazionali in modo efficiente. Ora che è stato acquisito dal CFDA, siamo pronti ed entusiasti di rendere ancora più moderno l’evento.

Quando si potranno vedere le prime modifiche? L’organizzazione cambierà per la presentazione della stagione invernale 2016, quindi con la settimana della moda di febbraio, in modo tale da non interferire con la fashion week di settembre che è già stata pianificata. Ruth Finley, che ha più di 90, non ha nessuna intenzione di ritirarsi. Resterà come consulente. Tra le novità, è prevista anche un calendario per le pre-collezioni, come resort e pre-fall, che negli anni sono diventati sempre più importanti.

Via | Vogue

  • shares
  • Mail