La nuova moda passa per concorsi e collaborazioni eccellenti

La moda vuole essere un settore per giovani, il ricambio generazionale viene promosso sempre di più dalle istituzioni ma soprattutto dall'industria stessa.

Negli ultimi anni le possibilità degli stilisti emergenti di farsi conoscere si sono moltiplicate grazie al continuo sviluppo di concorsi e collaborazioni dedicate proprio alle nuove scoperte nel campo del design della moda.

Molti designer e grandi brand della moda creano collaborazioni con i giovani talenti proponendosi anche un po' come mentori di questi, aiutandoli ai loro inizi. Tra le notizie più recenti c'è la collaborazione tra H&M ed alcuni studenti di design di moda. Il colosso svedese, infatti, dopo aver ingaggiato personaggi come Anna Dello Russo e designer del calibro di Alexander Wang, ora punta a creativi con una visione più all'avanguardia ed incontaminata: gli studenti del Polimoda di Firenze. I ragazzi dei corsi di Fashion Design e Fashion Technology hanno infatti sviluppato una capsule collection per bambini per l'autunno/inverno 2014/2015. Inoltre, il marchio low-cost ha premiato alcuni dei più meritevoli designer con premi tra cui uno stage nella sede di Stoccolma del marchio.

designer emergenti

Un altro progetto interessante è il BFC Contemporary, promosso dal British Fashion Council, che prevede che alcuni selezionati giovani designer inglesi ricevano un tutoraggio specifico e che attraverso questa esperienza producano dei capi che verranno poi venduti in un'apposita piattaforma all'interno di E-Bay durante la London Fashion Week.

Oltre alle collaborazioni con colossi dell'industria, si distinguono anche i concorsi come mezzo per promuovere una moda nuova. Tra questi come non citare il famosissimo Project Runway, conosciuto ai più dato che che nasce come programma televisivo. Ci sono poi numerosi concorsi emersi proprio negli ultimi anni, tra cui l'H&M Design Award promosso ancora una volta dal colosso low cost che dimostra così di credere molto nelle nuove generazioni, ed il Who is on Next, un progetto di scouting promosso da Vogue, Pitti Uomo e Altaroma. Tali concorsi permettono ai designer di ottenere molta visibilità e spesso offrono ai ragazzi anche la possibilità di avviare la loro carriera attraverso stage o esperienze lavorative.

Fonte | Pambianco, Vogue

  • shares
  • Mail